Sei in Roccabianca

Corte Le Giare

Scommegna, Francini, Balasso: così a Ragazzola il teatro riparte all'aperto

di Mara Pedrabissi -

26 aprile 2021, 16:55

Scommegna, Francini, Balasso: così a Ragazzola il teatro riparte all'aperto

Il coraggio  di avere coraggio. Il teatro di Ragazzola esce allo scoperto con «Uno spettacolo di stagione»: sei titoli, il primo in teatro, il 16 maggio, gli altri cinque sotto il cielo della Corte Le Giare, spazio già sperimentato la scorsa estate. Botteghino accessibile (biglietti tra i 15 e i 18 euro) e cartellone con nomi che dicono tanto, a partire dalla brava Arianna Scommegna vista in molte produzioni, l'ultima in ordine di tempo «Misery» di Teatro Due.
Sarà Scommegna a far riaprire, il 16 maggio alle 17, il teatro, secondo le norme di tracciamento, sanificazione e un metro di distanza tra i non conviventi, con «La Molli. Divertimento alle spalle di Joyce», scritto insieme a Gabriele Vacis che firma la regia. Il testo  parte dal monologo di Molly Bloom nell'Ulisse di Joyce ma poi sorprende in una trama di  riferimenti che parlano del nostro tempo.

Cinque gli appuntamenti, tra recuperi e nuovi spettacoli, alla Corte Le Giare, tutti alle ore 21.15, cominciando dalla ripresa (il 18 giugno) dello spettacolo di Paolo Nori e Nicola Borghesi «Se mi dicono di vestirmi da italiano non so come vestirmi», divagazioni con brio su cosa vuol dire essere italiani. La sera seguente torna Arianna Scommegna che, insieme alla fisarmonicista Giulia Bertasi, presenta «E bastava una inutile carezza a capovolgere il mondo - racconto anarchico e poetico di Piero Ciampi». Giovedì 24 giugno in scena quello che doveva essere l'ultimo appuntamento della passata stagione: «Humor in concert», con i bizzarri Gogol & Mäx,  acrobati da concerto. Venerdì 25 giugno sono protagonisti Chiara Francini e Alessandro Federico con  «Coppia aperta quasi spalancata»,  testo di Dario Fo e Franca Rame. Sabato 26 giugno l'atteso recupero di «Dizionario Balasso (colpi di tag)».
Per ulteriori informazioni www.teatrodiragazzola.it.