Sei in Sala Baganza

ordinanza

Il sindaco di Sala Baganza vieta i botti e i fuochi d'artificio

Saranno invece utilizzabili i fuochi artificiali declassificati

28 dicembre 2019, 11:01

Il sindaco di Sala Baganza vieta i botti e i fuochi d'artificio

Il sindaco di Sala Baganza ha emesso un'ordinanza che dispone su tutto il territorio comunale, il divieto assoluto, nell'intera giornata del 31 dicembre 2019 e del 1° gennaio 2020, di accensione e lancio di fuochi d’artificio, sparo di petardi, scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici, in tutti i luoghi dove transitano o siano presenti delle persone, fatto salvo l’uso dei botti cosiddetti “declassificati” di libero commercio da utilizzarsi esclusivamente in zone isolate e, comunque, a debita distanza dalle persone e dagli animali, evitando tassativamente le aree che risultino affollate. La violazione  comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa da € 25 a € 500.