Sei in Salsomaggiore

da sabato

L'estate di Salsomaggiore e Tabiano scende nella nuova Arena

23 luglio 2020, 17:35

L'estate di Salsomaggiore e Tabiano scende nella nuova Arena

La bella stagione entra nel vivo e Salsomaggiore e Tabiano Terme si preparano a lanciare il calendario dell’Estate 2020 con l’inaugurazione della nuova Arena che – forte dei suoi 487 posti a sedere nel rispetto del distanziamento sociale (normalmente quasi 1000 posti) in un’area di 3368 mq completamente circoscritta da materiali di chiusura perimetrali per regolare l'accesso del pubblico - promette di essere uno degli spazi clou di una programmazione infuocata.

«È un allestimento importante nello storico Parco Termale Mazzini - spiega Pasquale Gerace, assessore alla Cultura del Comune di Salsomaggiore - La collaborazione con l’accademia dei Musici di Parma e con la direzione artistica del Teatro Nuovo per l’anteprima della stagione 2020+2021, il programma dei “Castelli del Sale”, la rassegna “Estate delle Pievi” e la nascita del festival “Spiegamelo!”, il tutto armonizzato con il progetto @CQUECHEPASSIONE: questa è l’intonazione che desideriamo mantenere per un’estate che sicuramente non dimenticheremo».

A partire dal taglio del nastro di sabato 25 luglio, quando, in occasione del Salso Summer Festival, l’Accademia dei Musici di Parma presenterà Trumpet Rhapsody con Andrea Lucchi e i suoi allievi impegnati su musiche di J. Williams, Dizzy Gillespie e The Queen, un imponente palcoscenico di 100 metri quadrati ospiterà eventi di grande caratura. Con 5 importanti spettacoli tra mercoledì 12 agosto e sabato 26 settembre, il Teatro Nuovo anticiperà quella che sarà l’inaugurazione della stagione 2020-2021, portando a Salsomaggiore nomi quali Compagnia Artemis Danza, Tony Hadley, Gio Evan e Gene Gnocchi.

Dal 6 agosto al 10 settembre, il Cinema Odeon organizzerà una rassegna cinematografica tutti i giovedì sera, mentre sarà la prima edizione del Festival “Spiegamelo!” a offrire dal 24 al 27 settembre una carrellata di personaggi di spicco del mondo della cultura e dell’editoria italiana. Curata dai direttori artistici Daniela Ravanetti e Federico Vergani, la manifestazione è inserita nel progetto @cquechepassione, con il quale l’amministrazione comunale di Salsomaggiore Terme partecipa alle celebrazione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+2021.

Per le serate con spettacoli di richiamo, l’Associazione Albergatori di Tabiano – Proloco e Consorzio ABI Tabiano che hanno condiviso il progetto della “Corriera del Turista” – metterà a disposizione un bus navetta dedicata al pubblico e ai turisti che da Tabiano vorranno arrivare a Salsomaggiore Terme.

Uscendo dallo spazio ma non dal febbrile clima di fermento della nuova Arena, l’Estate 2020 si allarga a Scipione, Tabiano e Corignaco per I Castelli del Sale, calendario di visite e appuntamenti nel quadrilatero che i Marchesi Pallavicino costruirono per controllare le preziose saline di Salsomaggiore. Anche per questa iniziativa, inserita nel progetto @cquechepassione, sarà messo a disposizione un bus navetta per i tre eventi più importanti della programmazione.

Il cartellone si arricchisce infine dei due appuntamenti del ciclo L’Estate delle Pievi, cui Salsomaggiore Terme partecipa in collaborazione con Provincia e Comune di Parma, in occasione delle celebrazioni di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 e con Visit Emilia.

Alle 21.15 di giovedì 30 luglio 2020, la Pieve Romanica di San Giovanni, in Località Contignaco ospita Magia d’archi, con i Musici di Parma e gli allievi delle classi di violino e viola impegnati su un programma di musiche di F. A. Hoffmeister, W. A. Mozart e J.S. Bach. Domenica 2 agosto 2020, ancora i Musici di Parma, stavolta con gli allievi delle classi di flauto e sassofono, tornano in scena per Suoni in Armonia alla Pieve di San Nicomede a Salsomaggiore. A partire dalle 21.15, un programma su musiche di W. A. Mozart, G. Donizetti e A. Glazunov renderà ancora più suggestiva la contemplazione dell’antica Basilica Regia che conserva quasi intatte le proprie forme romaniche del XII secolo.

«Nonostante le difficoltà, abbiamo fatto il possibile per offrire a cittadini e turisti un’estate 2020 degna di questo nome», commenta il sindaco di Salsomaggiore Terme, Filippo Fritelli. «Come nostra abitudine, non ci accontentiamo ma consideriamo questa programmazione un primo passo per il ritorno a quella che sembra una normalità eccezionale».

 

Per informazioni: Visit Salsomaggiore

IAT Salsomaggiore Terme, Tel. 0524.580211, www.visitsalsomaggiore.it