Sei in Salsomaggiore

CARABINIERI

Salsomaggiore, un 80enne sventa una truffa e mette in fuga un giovane

23 novembre 2020, 11:37

Salsomaggiore, un 80enne sventa una truffa e mette in fuga un giovane

Domenica  i carabinieri della stazione di Salsomaggiore Terme,  intervenuti nell'abitazione di un 80enne che poca prima ha sventato una truffa. Un giovane con il falso pretesto di controllare le tubature dell’acqua, è riuscito ad entrare presso l’abitazione dell’uomo e, dopo aver aperto tutti rubinetti, spruzzava del gas odorante all’interno del bagno. Lo stratagemma, doveva avere l’obiettivo di far allontanare l’uomo da casa, per permettere al truffatore di agire indisturbato alla ricerca di denaro e preziosi da asportare. L’arzillo signore, però, memore di quanto letto sulle raccomandazioni diffuse dall’Arma, allo scopo di prevenire le truffe in abitazione, non è caduto nell’inganno ed ha messo in fuga il giovane.

Con l’occasione, prosegue da parte dei carabinieri l’attività informativa per evitare di essere raggirati da persone senza scrupoli. Gli espedienti, utilizzati, per entrare in casa sono tanti. I truffatori si spacciano per operatori di enti vari, anche come appartenenti alle forze dell’ordine per riuscire ad impossessarsi di soldi e gioielli. "Non consegnate denaro a nessuno, non credete ad alcun interlocutore con cui venite fatti parlare al telefono e che si spaccia per un vostro congiunto. Nel dubbio non aprite e chiamate sempre il 112".