Sei in Salsomaggiore

RIFIUTI  ABBANDONATI

Costa Fuli, protesta dei residenti

17 dicembre 2020, 10:44

Costa Fuli, protesta dei residenti

«I bidoni della raccolta differenziata sono dei residenti: il fatto che la strada non sia centrale non significa che questa sia terra di nessuno».

La protesta via social è dei residenti di Tabiano alle prese sempre più spesso con cittadini che non hanno rispetto per il prossimo e per l’ambiente, una caratteristica che in ogni caso accomuna paesi e città un po' ovunque: la foto riguarda la strada in località Fuli, tra la frazione della città termale e Fidenza, dove, accanto ai cassonetti, sono stati abbandonati due materassi oltre a cartacce e cartoni.

Al post pubblicato su Facebook ha replicato il sindaco Filippo Fritelli che ha garantito la pulizia della zona. L’amministrazione, inoltre, ricorda come a Ponte Ghiara sia presente l’isola ecologica dove poter conferire gratuitamente i rifiuti ingombranti, e come sia attivo un servizio di raccolta, sempre gratuito, che su prenotazione passa a ritirare a domicilio la stessa tipologia di rifiuti. Appelli che continuano un po' troppo spesso, tuttavia a cadere nel vuoto.