Sei in Sorbolo

sorbolo

Vandalismi in paese, l'avviso del sindaco Cesari: 'Venite da me o vado io dalle vostri madri'

22 giugno 2019, 16:02

Vandalismi in paese, l'avviso del sindaco Cesari: 'Venite da me o vado io dalle vostri madri'

Il sindaco di Sorbolo Nicola Cesari ha postato sulla sua pagina Facebook un ammonimento: "Ieri sera una compagnia composta da una dozzina di ragazzini (classe 2005) ha fatto la “malora” in via Don Minzoni a Sorbolo, permettendosi di disturbare l’intero quartiere con parolacce e schiamazzi...ma ancor più grave...si sono permessi di distruggere il vetro di un capannone lanciando mattoni contro la parete. Siccome abbiamo alcuni testimoni che hanno visto è riconosciuto alcuni di loro...prego gli interessati di prendere, in tempi brevi, contatto con il sottoscritto (anche in posta privata) prima che sia io a prendere contatto con i loro genitori facendogli passare anche seri guai...
Non è uno scherzo..ma un avvertimento! E prego tutti gli abitanti di SORBOLO MEZZANI di continuare a segnalare al sottoscritto ad ogni queste sgradevoli situazioni in modo da poter intervenire tempestivamente. Grazie!
Ps: avete un giorno di tempo...altrimenti ci penso io..."

Ieri un secondo post: 

"I ragazzi autori del fattaccio dell’altra sera sono stati individuati e ripersi a dovere mettendo a conoscenza i loro genitori sull’accaduto.
Speriamo abbiano imparato la lezione...
Ora rimangono i due ragazzini di Mezzani che hanno smontato e gettato in Enza una bicicletta dal ponte dell’Enza...
Dico a voi che leggete...cosa aspettate a contattarmi? Prima che sia io a farlo?
Tanto abbiamo già gli indizi...."

© RIPRODUZIONE RISERVATA