Sei in Tornolo

tornolo

Amministrazione, Lusardi cambia la giunta

Il sindaco accetta le dimissioni del civesindaco Patrizio Camisa e lo sostituisce con Corrado Longinotti, Simona Cardinale assessore

06 giugno 2020, 10:29

Amministrazione, Lusardi cambia la giunta

 L’ultimo consiglio comunale di Tornolo, che si è svolto per la seconda volta in videoconferenza, è stato movimentato ed interessante. Dopo un anno dal suo insediamento il sindaco Renzo Lusardi ha cambiato la giunta: ha sostituito il suo vice e ha nominato un assessore esterno. 
Dopo l’approvazione unanime dei verbali della seduta precedente il primo cittadino di Tornolo ha proceduto alla modifica della giunta, ha accettato le dimissioni presentate del suo vice Patrizio Camisa, motivate dallo stesso in una lettera dove spiega che altri impegni sociali e lavorativi non gli consentono di dedicarsi a tempo pieno a questo importante incarico. Il sindaco ha ringraziato Camisa per l’impegno profuso in questo delicato periodo e ha proceduto alla sua sostituzione nominando suo vice Corrado Longinotti di Santa Maria del Taro, già componente della giunta delegandolo anche a seguire i lavori pubblici, la viabilità e l’ambiente. Seduta stante ha nominato assessore esterno Simona Cardinali di Tarsogno: la new entry era stata una delle prime dei non eletti della squadra del sindaco, il suo ingresso rappresenta anche la quota rosa per essere l’unica donna della maggioranza a prendere posto in consiglio. Un ingresso molto apprezzato quello di Simona Cardinali applaudito da tutti, minoranza compresa, a lei il sindaco ha assegnato anche alcune deleghe: turismo, sanità, sport, tempo libero e sua referente per la frazione di Tarsogno. La seduta si è movimentata quando sono stati presentati i progetti dei lavori pubblici, alcuni già conclusi e altri in fase di esecuzione o che verranno realizzati a breve. Dai banchi della minoranza il consigliere Paolo Delucchi ha manifestato tutta la sua disapprovazione per alcune opere in corso specialmente a Santa Maria del Taro, piani di lavoro che a suo avviso erano già programmati dalla passata amministrazione, risorse che andrebbero gestite in modo diverso e con più attenzione. Pronte le risposte sia di Samuele Lusardi che del vicesindaco Corrado Longinotti i quali hanno confermato di voler evitare inutili e dannose polemiche ma di voler lavorare per il bene del paese e risolvere i tanti problemi subito e con determinazione. Infine il sindaco ha voluto con una lunga lettera ringraziare i suoi consiglieri, tutte le associazioni di volontariato per il prezioso contributo dato in occasione di questa prima fase del Coronavirus.