Sei in Zibello

CORONAVIRUS

La Madonna di Fatima ha attraversato le strade di Zibello - Foto

14 maggio 2020, 08:52

Chiudi
PrevNext
1 di 10

Suggestiva e toccante processione, ieri sera, mercoledì 13 maggio, a Zibello, in occasione della ricorrenza della Beata Vergine di Fatima. La venerata statua della Madonna di Fatima ha attraversato tutte le strade del paese della Bassa. E’ stato così rinnovato un voto che, per Zibello, risale ai tempi della seconda guerra mondiale. All’epoca il parroco don Celso Ghiozzi fece un voto a Maria affinchè il paese fosse preservato dalla ritirata tedesca. Non solo fu preservato ma, in occasione di un bombardamento, un ordigno sganciato sulla piazza principale del borgo rimase inesploso. In seguito a quella doppia grazia, in chiesa venne costruito l’altare dedicato alla Madonna di Fatima (e venne fatta arrivare la statua che tuttora si venera) e, da allora, ogni anno, la sera del 13 maggio si effettua una processione votiva. Processione che si è sempre svolta; infatti, nel corso degli anni, anche nei giorni di pioggia, il 13 sera è sempre spuntato il sole. Quest’anno, l’epidemia in corso non ha consentito di effettuare processioni e così è stato il parroco, don Gianni Regolani, a partire dalle 21, ad attraversare tutte le vie del paese con la venerata statua della Madonna di Fatima. In tanti hanno atteso il passaggio dalle finestre,dai balconi o dai giardini delle loro abitazioni, con un cero o un fiore in mano, o sventolando un fazzoletto bianco. E’ stata anche l’occasione per chiedere alla Madonna di Fatima la cessazione dell’epidemia. A questo riguardo va ricordato che per Pasqua il parroco ha posizionato una mascherina ai piedi della statua della Madonna di Fatima e da allora, a Zibello, non si registrano né contagi (che prima erano stati 23), né decessi (che erano arrivati a 5) né persone in quarantena.