Sei in Il Parma

Parma-Pordenone 3-2: grande vittoria dei crociati con due gol in tre minuti

Gli ospiti pareggiano grazie a un rigore rocambolesco. Riscatto dei padroni di casa nella ripresa

05 febbraio 2017, 17:36

Chiudi
PrevNext
1 di 24

Il Parma parte bene con il Pordenone al Tardini: passa in vantaggio con un gol di Scavone. Il Pordenone pareggia con un rocambolesco rigore: tiro di Arma, traversa, la palla rimbalza sulla schiena del portiere crociato ed entra. A pochi minuti dalla fine del primo tempo il Pordenone passa in vantaggio per 2-1. E con questo risultato, alla fine del primo tempo le squadre vanno negli spogliatoi. 

Nella ripresa il Parma cerca di farsi pericoloso. Al 56' Baraye colpisce una traversa: spettacolare destro a giro del giocatore crociato, Tomei è salvato solo dalla traversa. Il pareggio del Parma arriva con un gol di Munari al minuto 89; al 92' Calaiò firma il gol del vantaggio crociato: 3-2 per il Parma! 

Il Parma è secondo in classifica a 46 punti, a tre lunghezze dal Venezia, che oggi ha vinto 2-1 con l'Ancona. 

Diretta: la partita minuto per minuto

 

 

Video
Mister D'Aversa: "Punto di partenza per affrontare ogni singola partita e dare sempre il massimo"

 

L'analisi di Paolo Grossi: "Grande e sofferta vittoria, Pordenone ottima squadra"

Calaiò segna il gol del 3-2

Il gol del 2-2 segnato da Munari

Il gol del vantaggio del Pordenone

 

 

 

L'analisi pre-partita
Il Parma non può sbagliare. Non tanto perché il campionato sia entrato nella volata finale, quella decisiva, ma perchè i risultati di oggi non sorridono tanto ai crociati. Va detto che comunque si sapeva, che era prevedibile che il Venezia e la Reggiana vincessero. Unica sorpresa il Padova, un solo gol per il sorpasso provvisorio proprio sul Parma. La Reggiana, vittoria sul Modena nel derby e Parma agganciato a quota 43. E il Venezia, intanto, vola: non bisogna lasciarlo a sei punti.  (Guarda risultati e classifica).

La testa della classifica. Venezia 49, Padova 45, Parma (in campo contro il Pordenone al Tardini alle 18.30) 43, Reggiana 43 e Pordenone 42. 

Dal punto di vista tecnico, è stata una settimana molto importante per il Parma, rivoluzionato dai nuovi acquisti (Guarda). Complessivamente un mercato importante per i crociati, un mercato ambizioso ma su cui il ds Faggiano getta acqua sul fuoco dell'entusiasmo: "Le partite si vincono sul campo" (leggi). Oggi vedremo come D'Aversa "cucinerà" i nuovi ingredienti e, soprattutto, come questi nuovi innesti renderanno. In più c'è da smaltire alla svelta la delusione, il mezzo passo falso (per come si erano messe le cose), di domenica a Venezia (Guarda gli highlights)Vietato, quindi sottovalutare il Pordenone (all'andata, nonostante la larga vittoria finale, per un'ora tennero in scacco il Parma - leggi).