Sei in Il Parma

Il Pisa espugna il Tardini (0-1). Il Parma è subito fuori

12 agosto 2018, 12:56

Chiudi
PrevNext
1 di 14

E' finita: il Pisa espugna il Tardini. Il Parma  è fuori dalla Coppa Italia  in compagnia delle altre neopromosse in A (Frosinone ed Empoli).

50' Stop e tiro di Ceravolo, palla fuori di un soffio!

45' L'arbitro concede 5 minuti di recupero.

40' Palo del Parma. Mischia incredibile, serie di tentativi a ripetizione dei giocatori di D'Aversa, il legno salva Campani.

39' Primo giallo della partita per Gagliolo del Parma.

38' Questa volta il portiere del Pisa, Campani, a fare una gran parata su colpo di testa di Baraye.

34' Prodezza di Sepe che sventa il raddoppio con una difficile deviazione in angolo.

31' Ultimo cambio anche per il Parma: entra Baraye al posto di Galano.

30' Nel Pisa Cuppone al posto di Masucci.

27 Occasione per Barillà che però non conclude.

26' Biabiany entra nel Parma al posto di Dimarco.

17' Da Cruz sostituisce Di Gaudio nel Parma. Il Pisa inserisce Verna e toglie Izzillo. Verna appena entrato va vicino al gol.

10' Contropiede rapidissimo sull'asse Lisi-Masucci e tentativo di Izzillo che non inquadra la porta: altra occasione per il raddoppio per il Pisa.

8' Masucci! Pisa a un passo dal raddoppio. Di Quinzio ancora inarrestabile sulla sinistra cross e deviazione dell'ex Sassuolo: a lato di un soffio.

6' Il Pisa cambia De Vitis con Meroni. Di Gaudio ci prova, ma Campani para.

E' iniziato il secondo tempo Nessun cambio nelle due squadre. Solo un cambio di settore nel Parma tra Gobbi e Iacoponi.

Finito il primo tempo Dopo due minuti di recupero concessi dall'arbitro è finito il primo tempo. Decide per il momento il gran gol di Zammarini: vantaggio meritato, Parma mai pericoloso e spentosi dopo un avvio discreto. 

Per ora i tentativi del Parma di recuperare lo svantaggio non sono particolarmente efficaci.  Non sta pagando al momento la scelta di D'Aversa di schierare a destra Gobbi: l'ex Chievo è costantemente in difficoltà di fronte a un Di Quinzio molto ispirato.

Gol del Pisa al 28': gran tiro di Zammarini

13': Occasione per il Pisa: tiro di Lisi deviato da Sepe in calcio d'angolo.

10': Prima occasione per il Parma, con Barillà che sfiora il palo.

Debutto al Tardini per il Parma di D'Aversa (che oggi compie 43 anni) contro il Pisa, nel terzo turno di Coppa Italia. 4-3-3 per i crociati (in maglia nera), con Sepe in porta, Dimarco a sinistra e Gobbi adattato a terzino destro, Iacoponi e Gagliolo coppia centrale. In mediana Rigoni, Stulac e Barillà, mentre davanti è Ceravolo la punta centrale, con Di Gaudio a sinistra e Galano a destra. Pisa in campo secondo un 3-5-2 di cui Masucci e Moscardelli sono i terminali offensivi.



 

Primo atto senza scherzi, please
Finalmente si gioca. Dopo un'estate passata a parlare di messaggi, tribunale e penalizzazioni, si torna in campo. A mente sgombra per l'esito dell'appello che ha smacchiato la fedina del Parma, e con tanto entusiasmo per aver superato quota diecimila abbonati e per poter ospitare partite di alto livello in uno stadio ancor più confortevole dopo i ritocchi estivi che l'hanno adeguato agli standard della serie A.
Dobbiamo tutti tenere a mente che il Parma che scenderà in campo stasera non è ancora quello che lotterà per salvarsi. (...)

L'articolo completo di Paolo Grossi è sulla Gazzetta di Parma in edicola