Sei in Il Parma

SERIE A

Roma-Parma 2-1

26 maggio 2019, 12:20

Roma-Parma 2-1

Che bel Parma soprattutto nel primo tempo. Poi il pareggio di Gervinho. La Roma passa in vantaggio con un autogol di Gagliolo. Perotti raddoppia. E' il De Rossi day, l'Olimpico e il popolo giallorosso osannano il loro capitano alla ultima partita con la Roma.

89' Perotti di testa. Roma 2 Parma 1

87' Gervinho, ben lanciato infila Mirante: Roma-Parma 1-1

80' Esce De Rossi: standing ovation e tripudio dell'Olimpico

79' Sostituzione: Gazzola  al posto di  Iacoponi.

77' Ora è la Roma che da qualche minuto spinge

73' Gervinho spara, altissimo. Mani nei capelli per D''Aversa

66' Leo Stulac  esce, entra Pepin

65' Ceravolo da fuori. Ma Mirante para

63' Dzeko esce, fischiatissimo. Applausi solo dalla tribuna

60' Florenzi, Frattali para

52' Cannonata di Perotti, alta

48' Riparte il match con la Roma in avanti.

Finisce il primo tempo. Più Parma che Roma. Ma i giallorossi sono in vantaggio con un autogol di Gagliolo al 36'. Festa De Rossi ma anche lacrime Ranieri. 

42' Ci prova Pastore, fuori

41' L'Olimpico (oltre 67 mila persone) in festa tributa un omaggio al tecnico Ranieri che dopo un inchino applaude in lacrime.

36' La difesa del Parma spazza, ma il pallone va sui piedi di Pellegrini che spara a rete. Palla deviata nettamente da Gagliolo che spiazza Frattali

29' Dezi spara: ancora Mirante superparata sopra la traversa. Ancora Dezi si incunea e la difesa della Roma si salva in angolo

25' Gervinho lanciato verso la porta, a colpo sicuro: superparata di Mirante

20' Primo tiro della Roma, con Pastore. respinge Frattali

10' Punizione di Bruno Alves, "mura" la barriera in angolo

7' Sprocati tiro cross. Para Frattali

3' Il primo tiro è di Ceravolo, Mirante para. Olimpico ancora in festa

 

 

Prima della partita, momento emozionante dedicato a De Rossi con l'Olimpico in festa tra bandiere, cori, sciarpe e cori dedicati a lui: una standing ovation commovente e potente dedicata a lui (GUARDA IL VIDEO)

Migliaia di bandierine gialle e rosse che sventolano in aria e poi un lunghissimo striscione con sopra scritto «Ci hai rappresentato in campo per 18 anni…da oggi la tua curva rappresenterà te per sempre. Siamo tutti DDR». La Curva Sud dell’Olimpico saluta così Daniele De Rossi, all’ultima presenza con la maglia della Roma questa sera in occasione della gara col Parma. Prima del fischio d’inizio il capitano è sceso in campo accompagnato dai figli mentre tutto lo stadio intonava il suo nome. Sugli spalti, oltre alla famiglia, anche ex compagni in azzurro come Buffon e Materazzi, e il ct dell’Italia, Mancini. Prima del via era stato esposto un altro striscione sempre in Curva Sud con la scritta «Nei giorni belli e in quelli tristi sei stata la bandiera dei veri romanisti!», mentre in Tribuna Tevere è stata mostrata una gigantografia di De Rossi con sopra lo striscione «Ultras dentro e fuori dal campo». Non c'è solo il centrocampista però nei pensieri del pubblico dell’Olimpico che non ha fatto mancare numerosi cori di contestazione nei confronti del presidente James Pallotta.