Sei in Il Parma

juve

Sarri ha la polmonite: Tardini a rischio

19 agosto 2019, 21:20

Sarri ha la polmonite: Tardini a rischio

E' a rischio l’esordio in campionato sulla panchina bianconera di Maurizio Sarri, sabato prossimo a Parma. Il tecnico, assente in campo agli ultimi allenamenti e sabato scorso nell’amichevole della Juventus a Trieste, non è stato colpito da una semplice forma influenzale, ma dalla polmonite. 
La diagnosi è stata stilata oggi pomeriggio dopo gli «ulteriori accertamenti», come precisa la società bianconera. E al tecnico ex Napoli e Chelsea è stata prescritta la nuova terapia specifica. 
Difficile che l’allenatore possa essere al suo posto tra soli cinque giorni al 'Tardinì. A questo punto è possibile che la sua prima partita in serie A sulla panchina Juve sia rinviata alla seconda giornata, sabato 31 agosto, quando i bianconeri affronteranno all’Allianz Stadium di Torino proprio il Napoli. 
Oggi Sarri è stato comunque al Jtc della Continassa, ma si è limitato a coordinare il lavoro con il suo staff senza andare in campo con la squadra. Poi nel tardo pomeriggio i controlli hanno accertato che la sindrome influenzale accusata già mercoledì scorso nell’amichevole in famiglia a Villar Perosa, era una forma di polmonite. 
All’allenamento di oggi ha invece partecipato al 100% con la squadra Cristiano Ronaldo, costretto nei giorni scorsi, a causa di un affaticamento muscolare, a seguire un programma differenziato. I bianconeri, senza Sarri, hanno giocato una lunga partitella a campo ridotto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA