Sei in Il Parma

"la partita"

D'Aversa: 'Serve la gara perfetta'. Convocati: no a Ramsey, sì a Grassi e Kucka

23 agosto 2019, 15:18

D'Aversa: 'Serve la gara perfetta'. Convocati: no a Ramsey, sì a Grassi e Kucka

Tutto pronto al Tardini per il debutto in campionato con la Juventus. Stadio tutto esaurito, città blindata, la sfida con i bianconeri è sempre speciale anche se Roberto D’Aversa, tecnico crociato, la vive con lo spirito di sempre. «Anche se arriva la Juve non dobbiamo snaturare il nostro dna, cioè compattezza e voglia di lottare non dimenticando le maggiori qualità del nostro gruppo». Meglio affrontare la Juve alla prima di campionato? «E' meglio farlo solo quando ha già vinto lo scudetto o alla vigilia di sfide Champions importanti. Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, possiamo incidere sul nostro futuro al di là dell’avversario». 
Le scelte il tecnico le ha già fatte. Il Parma non cambierà rispetto a quello visto sabato in campo con il Venezia in Coppa Italia. «La rosa al completo non l’abbiamo ma questo non è un problema perchè siamo abituati a lavorare con chi abbiamo a disposizione - spiega D’Aversa - Domani Kucka partirà dalla panchina e Grassi non è ancora al cento per cento». 
Sicuro quindi Barillà con al fianco Hernani e Brugman. In attacco invece confermatissimi Inglese e Gervinho con Kulusevski in vantaggio su Karamoh. «Il primo ha fatto un percorso più continuo e può darci qualcosa di più a tutta fascia - sottolinea il tecnico crociato - Il secondo invece lo vedo più nel ruolo che ricopre solitamente Gervinho». E l’attaccante ex giallorosso, in rete due volte sabato scorso, è il più in forma e resta inamovibile in formazione. 
Ultime parole del tecnico crociato sul nuovo campionato. «Misurarsi con i grandi allenatori sarà fondamentale per uno come me. Il campionato di serie A con rientro di tecnici come Sarri e Conte dimostra che sta di nuovo crescendo di livello rispetto forse agli ultimi anni di crisi».

"Serve la gara perfetta" 

"La Juventus domani cercherà di fare la partita, fraseggiando molto. Oltre all’organizzazione di squadra ci sono pure i singoli: dobbiamo essere pronti ad affrontare una squadra molto forte. Dobbiamo essere noi i primi convinti di poter fare risultato: il 100 per 100 potrebbe non bastare. L’aiuto del pubblico sarà fondamentale per spingere i ragazzi". Così, in conferenza stampa, alla vigilia dell’esordio in campionato, contro i campioni d’Italia, alle 18, al Tardini, il tecnico del Parma, Roberto D’Aversa. "Dobbiamo andare in campo vogliosi di metterli in difficoltà. Questo spirito deve esserci da parte di tutti. Ho detto ai ragazzi che domani tutti guarderanno la nostra gara. Non possiamo commettere errori; dobbiamo dare tutto, servirà la partita perfetta. Le motivazioni in queste sfide vengono da sole", ha aggiunto l’allenatore del team emiliano. 
"Devo ancora valutare diverse cose. Grassi rientra da un infortunio importante: ci vorrà del tempo prima che recuperi bene. Kucka ha svolto un solo allenamento con il resto della squadra. E’ convocato ma è chiaro che non potrà giocare dall’inizio. Confido in ragazzi come Hernani, che può esordire in A, oppure Brugman. Sarà il campo a dire se questa squadra è più forte di quella della scorsa stagione", ha puntualizzato D’Aversa. "Sono felice che il campionato italiano stia tornando importante, come lo era una volta. Mi dispiace che domani non ci sia Sarri; in più ne approfitto per mandare un saluto e un abbraccio a Mihajlovic", ha concluso il tecnico dei ducali. 

 - I convocati di D'Aversa: ci sono Kucka e Grassi

Sono 24 i calciatori convocati da mister D'Aversa,  ci sono Kucka e Grassi non ci sarà Gazzola (ceduto all'Empoli):
Portieri: Alastra, Colombi, Sepe;
Difensori: B. Alves, Dermaku, Gagliolo, Iacoponi, Laurini, Ricci;
Centrocampisti: Barillà, Brugman, Grassi, Hernani Jr, Kucka, Kulusevski, Machin, Scozzarella;
Attaccanti: Ceravolo, Cornelius, Gervinho, Karamoh, Inglese, Siligardi, Sprocati.

 - I 23 convocati della Juve: non ci sono Ramsey e Rugani

Sono 23 i giocatori convocati per la partita che la Juventus affronterà domani alle 18 contro il Parma, gara della prima giornata di Serie A 2019/2020. Allo Stadio Tardini non ci sarà in panchina Maurizio Sarri che nell’effettuare le sue scelte per la gara in Emilia ha escluso il gallese Aaron Ramsey e Daniele Rugani: il primo non è stato convocato perchè non è ancora al meglio e utilizzerà la giornata di domani per proseguire la preparazione, mentre il secondo è al centro di trattative di mercato e nelle prossime ore potrebbe già cambiare maglia. 

Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Buffon.
Difensori: De Sciglio, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Bonucci, Demiral.
Centrocampisti: Pjanic, Khedira, Matuidi, Cuadrado, Emre Can, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi.
Attaccanti: Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Mandzukic, Higuain.

I numeri della nuova stagione

1 Sepe
2 Iacoponi
3 Dermaku
5 Machin
7 Karamoh
8 Grassi
9 Inglese
10 Hernani Jr
11 Cornelius
15 Brugman
16 Laurini
17 Barillà
21 Scozzarella
22 Bruno Alves
26 Siligardi
27 Gervinho
28 Gagliolo
29 Munari
30 Ceravolo
32 Rigoni
33 Kucka
34 Colombi
36 Minelli
44 Kulusevski
53 Alastra
64 Ricci
66 Simonetti
88 Adorante
93 Sprocati
99 Baraye

© RIPRODUZIONE RISERVATA