Sei in Il Parma

SERIE A

Parma sconfitto dal Cagliari e dal Var: 1-3 - Risultati e classifica

15 settembre 2019, 14:29

Parma sconfitto dal Cagliari e dal Var: 1-3 - Risultati e classifica

D'Aversa sceglie di affidare la regia della squadra nuovamente a Brugman. Per Karamoh ancora una volta la destinazione è la panchina. Questa la formazione che affronta il Cagliari: Sepe, Iacoponi, Inglese, Hernani,Brugman, Barillà, Alves, Gervinho, Gagliolo, Darmian, Kulusevski.  Il Cagliari risponde con Olsen, Rog, Cigarini, Joao Pedro, Cacciatore, Nandez, Piscane, Ceppitelli, Castro, Pellegrini, Simeone. All. Maran.

Il Parma inizia la partita in modo molto propositivo e già dopo due minuti e mezzo va al tiro con Hernani da fuori area ma Olsen para con sicurezza. Poi è Barillà, sulla punizione dello stesso Hernani, a sbagliare da la deviazione di testa a due passi dalla porta. Al 10' ci prova anche Inglese e Olsen para nuovamente. Insomma, la partenza del Parma è più che positiva. 

Al 15' arriva l'occasione più ghiotta, con una punizione da posizione centrale che Bruno Alves calcia magistralmente e prende in pieno il palo a portiere abbondantemente battuto. Dopo i primi venti minuti però il Cagliari alza il suo baricentro e al 23' passa in vantaggio grazie al capitano Ceppitelli che con un piattone in piena area di rigore batte Sepe sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

La reazione del Parma è affidata, subito dopo la mezzora, a Gervinho che spara alto dopo una punizione dalla destra. Al 38' è però il Cagliari a raddoppiare. Tutta colpa di un fallo assolutamente inutile di Barillà su Joao Pedro (che era spalle alla porta e si stava allontanando dalla porta di Sepe). Sulla punizione perfetta di Cigarini, Ceppitelli  salta tutto solo e non ha nessuna difficotà a segnere il 2-0. Su questo punteggio si va al riposo.

Nella ripresa non ci sono cambi nella formazione crociata.

Al 58' finalmente arriva il gol del Parma. Lo segna Barillà che tocca in rete da due passi sul cross da distra di Darmian: 1-2.

Il Parma insiste e Gervinho sfiora il pareggio  con una bellissima girata sulla quale Olsen fa un mezzo miracolo. Il gol di Barillà ha ridato coraggio al Parma che ora attacca con grande decisione.

A venti minuti dalla fine D'Aversa mette dentro Pezzella e Cornelius al posto di Brugman e Inglese.

Al 78' però arriva il clamoroso errore di Gagliolo che, da ultimo uomo, perde palla sul contrasto di Simeone che si invola tutto solo e va a battere Sepe per il 3-1 in favore dei sardi.

Due minuti dopo il Parma accorcia con una splendida rete di testa di Bruno Alves. Ma la rete viene annullata per fuorigioco.

A due minuti dal 90' Klavan tocca con il braccio in piena aera di rigore e Pasqua concede il tiro dagli undici metri. Dopo un lunga attesa per il Var il rigore non viene però concesso.

Al 95' Joao Pedro fa quattro con un grandissimo gol nell'angolino alto. Ma anche in questo caso dopo una lunga attesa per il Var il gol viene annullato per un fallo dello stesso Joao Pedro ai danni di Gagliolo. Finisce così 3-1 per il Cagliari,

RISULTATI E CLASSIFICA

3/a giornata: Fiorentina-Juventus 0-0 Napoli-Sampdoria 2-0 Inter-Udinese 1-0 Genoa-Atalanta 1-2 Brescia-Bologna 3-4 Parma-Cagliari 1-3 Spal-Lazio 2-1 Roma-Sassuolo 4-2, Verona-Milan 0-1 Torino-Lecce (lunedì h.20.45). 

Classifica: Inter 9,  Bologna e Juventus 7, Torino, Napoli, Milan e Atalanta 6, Roma 5, Verona, Lazio e Genoa 4, Sassuolo, Cagliari, Brescia, Parma, Spal e Udinese 3,  Fiorentina 1, Lecce e Sampdoria 0. 

 

Chiudi
PrevNext
1 di 16