Sei in Il Parma

SERIE A

Parma-Sassuolo 1-0

25 settembre 2019, 20:31

Chiudi
PrevNext
1 di 8

Il Parma batte il Sassuolo nel recupero: una disgraziata deviazione di Bourabia su un colpo di testa di Barillà al 95' è il sigillo a una partita che pareva stregata per i crociati. Annullati infatti due gol a Gervinho (entrambi in velocità): uno nel finale del primo tempo per un fallo precedente di Hernani dopo una lunga consultazione del Var, il secondo al 66' per un fuorigioco millimetrico. Pochi minuti dopo la grande occasione sprecata da Inglese che calcia in bocca al portiere un rigore concesso per fallo di mani (anche qui decisivo il Var)

SECONDO TEMPO

Nel Sassuolo dentro Traore al posto di Locatelli. Il Parma ha perso lo smalto del primo tempo e il Sassuolo si fa vedere un po' di più in avanti, rendendosi anche pericoloso. Al 52' Sassuolo vicino al gol ma Sepe è prontissimo sulla conclusione ravvicinata di Boga. I crociati agiscono di rimessa, Inglese spreca un ottimo pallone in area. Al 60' gran botta di sinistro di Berardi da fuori area, Sepe mette in angolo. Un minuto dopo Kulusevski va giù in area in velocità, l'arbitro è vicino: tutto regolare. Al 62' altro straordinario gol di Gervinho lanciato in velocità ma l'arbitro annulla per fuorigioco senza ricorrere alla Var. Al 69' il Parma protesta per un mani in area di Obiang: parola al Var. E' rigore, ma Inglese (stasera impalpabile) calcia malissimo e Consigli può parare a terra. Ancora 0-0 al 75', D'Aversa al 77' toglie Inglese, dentro Cornelius.In precedenza Brugman aveva rilevato Scozzarella.All'83' Cornelius si mangia una grande occasione: servito in area in velocità da Gervinho inciampa prima di tirare. La porta del Sassuolo resta stregata.Ultimo cambio: Sprocati per Kulusevski. Ammoniti anche Gagliolo e Iacopini. Al 94' arriva il gol: punizione, palla per Barillà di testa che mette al centro e arriva la deviazione disgraziata di Bourabia. Il Parma esulta, 1-0. Finisce così.

PRIMO TEMPO

D'Aversa ha deciso di affidarsi a Scozzarella al posto di Brugman ed a Gagliolo al posto di Pezzella sulla sinistra. Il Parma ha inizialmente un atteggiamento molto prudente. Chiaro l'intento di non scoprirsi di fronte a un attaccante come Berardi che ha già segnato da solo più di tutto il Parma messo insieme (5 gol per lui contro i 4 dei crociati). Il primo tiro in porta è però di Scozzarella che da fuori trova Consigli pronto. Subito dopo ci prova Gervinho ed ancora Consigli è bravo a neutralizzare. Pochi minuti dopo di nuovo Consigli protagonista nel deviare in angolo il tiro di Gervinho che, dopo aver rubato palla a un difensore, gli si era parato davanti tutto solo. Al 20' Gervinho va giù in area di rigore ma anziché il penalty trova un cartellino giallo per simulazione. Il Sassuolo replica con le conclusioni di Berardi, sul quale è bravo Iacoponi a chiduere in scivolata mettendo in angolo, e più tardi Obiang, la cui conclusione da fuori area finisce alta. La partita è comunque sostanzialmente equilibrata. Al 41' Gervinho riceve da Kulusevski uno splendido assist e segna ma il Sassuolo protesta per un presunto fallo precedente e bisogna aspettare il verdetto del Var. Dopo aver rivisto le immagini l'arbitro decide di annullare per fallo di Hernani. E' questa di fatto l'ultima azione di riliveo del primo tempo che si chiude sullo 0-0.

RISULTATI Brescia-Juventus 1-2, Fiorentina-Sampdoria 2-1, Genoa-Bologna 0-0, Inter-Lazio 1-0, Napoli-Cagliari 0-1, Parma-Sassuolo 1-0, Roma-Atalanta 0-2, Spal-Lecce 1-3, Verona-Udinese 0-0, Torino-Milan (lunedì alle 21).

CLASSIFICA

  • Inter 15
  • Juventus 13
  • Atalanta 10
  • Napoli 9
  • Cagliari 9
  • Roma 8
  • Bologna 8
  • Lazio 7
  • Torino 6*
  • Milan 6*
  • Sassuolo 6
  • Brescia 6
  • Parma 6
  • Lecce 6
  • Fiorentina 5
  • Verona 5
  • Genoa 5
  • Udinese 4
  • Spal 3
  • Sampdoria 3
  • *Una partita in meno