Sei in Il Parma

serie a

Rabbia D'Aversa: 'Sono incavolato nero'

"Il 5-0 mi fa vergognare. Ora ampliare la rosa con gente all’altezza"

06 gennaio 2020, 17:56

Rabbia D'Aversa:  'Sono incavolato nero'

"Per noi l’Atalanta è un esempio in crescita, per diventare come loro in futuro. Premesso che sono incavolato nero per oggi: la nostra volontà non è perdere 5-0, ci siamo vergognati". Intervistato da Dzn nel dopopartita, il tecnico del Parma Roberto D’Aversa fa trasparire la propria rabbia per il risultato dei suoi. «Dobbiamo rimanere con i piedi per terra e pensare che lunedì prossimo ci giochiamo l’obiettivo salvezza - aggiunge -. Sapevamo delle difficoltà nell’incontrare l’Atalanta, oggi dal primo minuto al novantesimo non c'è stata partita. Questa gara deve farci capire la nostra dimensione e tornare con i piedi per terra - ribadisce - e pensare allo scontro diretto con il Lecce». 
Ma cos'altro serve al Parma, dopo la partita di oggi? «Bisogna recuperare chi è fuori - risponde - perché le difficoltà dell’anno scorso le abbiamo avute per le assenze di giocatori come Inglese e Gervinho». Quindi quasi un appello ai dirigenti: «dobbiamo cercare di ampliare la rosa, nel momento in cui vengono meno giocatori per infortunio ci devono essere giocatori all’altezza. Purtroppo la categoria è questa, le altre si rinforzano e non devono esserci gli errori dell’anno scorso».