Sei in Il Parma

calcio

D'Aversa: "Il mio Parma in quarantena tra cyclette e voglia di riprendere. Ma in piena sicurezza"

09 aprile 2020, 16:26

D'Aversa: "Il mio Parma in quarantena tra cyclette e voglia di riprendere. Ma in piena sicurezza"

 "Adesso si sta ragionando sull'eventualità di finire questo campionato, ma programmare sul nulla è impossibile. Si va avanti per ipotesi, bisognerà almeno avere la certezza su quando riprendere gli allenamenti e su quante partite si disputeranno ogni settimana. Prima di iniziare però la situazione deve essere di sicurezza per tutti". Questo il pensiero dell’allenatore del Parma, Roberto D’Aversa, sulla possibilità che il campionato di Serie A, attualmente interrotto per l'emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid-19, possa riprendere. "Speriamo di mettere a posto questo che è un problema serio - ha aggiunto il tecnico ducale ai microfoni di Sky Sport 24 - i ragazzi si stanno allenando a casa, il preparatore atletico ha mandato un programma individuale per tutti. Prima potevano andare a correre al parco, ora con le ultime restrizioni c'è chi si allena in giardino, altri si sono comprati la cyclette". "Se il prossimo anno sarò ancora a Parma? In questo momento pensare al futuro è un pò difficile - ha ammesso - Si cerca di ragionare e vivere il presente, l’ultimo dei miei pensieri è pensare ad un futuro altrove". Una delle rivelazioni di questo campionato è stato sicuramente Dejan Kulusevski, promesso sposo della Juventus per il prossimo anno: "L'anno scorso giocava in Primavera, quest’anno ha fatto un campionato veramente straordinario - ha detto l’allenatore ducale - Credo possa giocare titolare anche nella Juventus". Infine un tuffo nel passato con le sue esultanze più sfrenate in questa avventura di Parma: "Negli ultimi anni ce ne sono state diverse - ha ricordato D’Aversa - ma mi viene in mente Parma-Fiorentina dello scorso anno, con quella vittoria ci siamo salvati e venivamo da un girone di ritorno difficilissimo, con tanti infortuni. Ma anche il pareggio a Torino contro la Juventus: perdevamo 3-1 e abbiamo pareggiato 3-3 nel finale". 

"Tengo molto a D’Aversa e spero che continui così. A noi fa piacere che il nostro allenatore vada sempre meglio, anche perchè vuol dire che abbiamo fatto la scelta giusta. Arriva sempre per primo e va via per ultimo: questo dice tanto». Intervistato da Sky Sport, il ds del Parma Daniele Faggiano fa il punto della situazione in casa dei "crociati" e commenta gli attestati di stima che arrivano per il tecnico. Poi si parla di mercato, e del gioiello Kulusevski, già ceduto alla Juventus: nella squadra bianconera può giocare subito titolare ! «Secondo me sì», risponde Faggiano. Il quale avrebbe già in mente il sostituto del talento che partirà: è vero che Giovinco (sarebbe un ritorno) potrebbe prendere il posto di Kulusevski? «Vedremo. La certezza chiaramente non c'è ma potrebbe essere un’idea», ammette il ds del Parma,

© RIPRODUZIONE RISERVATA