Sei in Il Parma

27a giornata

Genoa-Parma

23 giugno 2020, 16:23

Chiudi
PrevNext
1 di 1

Protagonista assoluto Cornelius, tre gol. Tre all'andata sempre con il Genoa è storico per la serie A, come lui - con la stessa squadra - solo Borriello e Hamrin. Non male. Ma anche Kulusevski ha regalato spunti (e il gol del poker) eccellenti. Un altro elogio per Sepe: ha parato un rigore sull'1-0, sarebbe stato il pari dei rossoblù. Subito dopo, il 2-0 del danese. Partita nelle mani dei crociati per 70' minuti, il rigore segnato dal Genoa nel secondo tempo dà la carica alla squadra di casa che inizia l'assedio. Paura sì, ma il Parma controlla con tranquillità, ed infatti Kulusevski cala il poker che vuol dire profumo di salvezza. E, forse, l'inizio di un sogno: personalità e possesso palla della squadra di D'Aversa (a tratti forse la migliore della stagione) caratterizzano il match. Complice il ko casalingo contro il Napoli, il Parma supera in classifica il Verona.

Nell'altra partita notturna, il Torino batte l'Udinese 1-0, gol di Belotti. 

Finisce con ka vittoria del Parma per 4-1 la trasferta a Genova contro il Genoa. 

89' Kulusevski evita l'avversario e scarica a fil di palo per un gran gol. Il 4-1

80' Palla a spivere bel cuore dell'area. Dermaku respinge

79' Dentro Dermaku e Scozzarella, fuori Alves e Brugman

76' Il Genoa pressa

68' D'Aversa si copre: dentro Barillà e Darmian, fuori Laurini e Gervinho

68' Bordata di Sturaro, esterno della rete

63' dentro Kucka, fuori Hernani

60' Falque spiazza Sepe. Il Genoa accorcia le distanze

59' Altro fallo di mano crociato, con Laurini: rigore Genoa

54' Ancora Cornelius. Prende il tempo al difensore e abbassandosi di testa incrocia in gol

47' Doppia azione del Parma al limite. Passaggi, ma non arriva lo spunto vincente

Riprende il secondo tempo

Finisce il primo tempo, due gol (il secondo bellissimo) di Cornelius e Parma avanti. Ottimi spunti di Kulusevski e un altro rigore parato da Sepe (azione prima del secondo gol del danese). Parma a fare il gioco, Genoa ad aspettare. I crociati, tra possesso palla e pallino del gioco, mostrano grande personalità. E qualità. 

36' Gervinho cerca l'azione personale (due compagni lberi), palla deviata. Angolo

32' Cornelius... che gol. Stoppa un traversone dalla trequarti della parte opposta. Calcia, palla sotto le gambe di Perin. Parma 2 Genoa 0. Decimo gol di Cornelius, quinto contro il Genoa.

30' Tutto in ujn minuto. Cornelius in acrobazia spara in porta. Nulla di fatto. Nell'azione seguente Genoa in area. Iacoponi tocca di mano: ammonizione e rigore. Criscito contro Sepe: il portierone crociato tocca, palla contro il palo.

26' Gervinho cerca un gol da favola dalla trequarti, defilato. Tiro da dimenticare

23' Favilli stacca di testa a pochi metri dalla porta. Cmplice Laurini, nulla di fatto per i rossoblù

22' Personalità e possesso palla del Parma con personalità

17' Assist al bacio per Conelius con palla che attraversa l'area piccola. Gol e Parma in vantaggio

14' Gervinho riceva palla nell'area piccola, colpisce ma il tiro è a lato di poco

9' Cornelius cade in area dopo un salto. Ma l'arbitro lascia correre

7' Minuti di marca crociata. Gioco al limite dell'area ma nessuno spunto in grado di far male

5' Nessuna occasione. Il Genoa lascia il pallino del gioco al Parma

2' Spunto di Kulusevski che cerca di incunearsi. Murato dalla difesa genoana

Al via Genoa-Parma, ecco le formazioni. Per D'Aversa, rispetto al match di Torino di sabato, tre novità, Laurini in difesa e Brugman-Hernani a centrocampo. Stesso tridente in attacco. 

Genoa (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Cassata, Schone, Sturaro, Criscito; Favilli, Pandev. Allenatore: Davide Nicola.
 
Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Brugman, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. Allenatore: Roberto D’Aversa.

 

  • Pochi minuti fa sono finite Spal-Cagliari e Verona-Napoli, due i successi esterni, rossoblù vittoriosi 1-0 e partenopei 2-0 - Leggi