Sei in Il Parma

un altro ko

Faggiano: ". Le attenuanti devono finire, chiedo scusa per risultati"

22 luglio 2020, 09:28

"La squadra ha fatto un ottimo primo tempo ma non sono contento del risultato e per questo c'è rammarico". Il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano commenta così la brutta sconfitta rimediata dai ducali al "Tardini" contro la Sampdoria. I gialloblù dopo esser passati in vantaggio di due gol hanno finito col perdere il match per 3-2. "Abbiamo fatto bene prima del lockdown e subito dopo, al ritorno in campo - ha sottolineato il dirigente degli emiliani ai microfoni di Dazn -. Poi, per errori non solo nostri, abbiamo inanellato quattro sconfitte e adesso speravamo di dare una gioia alla Società e ai tifosi. Tolto il pareggio in extremis col Bologna non stiamo facendo una bella figura, in queste partite che mancano dobbiamo cercare di rimboccarci le maniche". Faggiano chiede alla sua squadra di esser più attenta, soprattutto sulle palle inattive: "Prima non prendevamo gol sui calci da fermo, adesso invece alla prima occasione ci puniscono. Le attenuanti devono finire, perchè altrimenti è sempre colpa degli altri. La colpa è nostra che dobbiamo stare più attenti. Più che per le prestazioni, chiedo scusa per i risultati".