Sei in Il Parma

PARMA CALCIO

Krause: "Per quest'anno una salvezza tranquilla, poi il progetto si svilupperà"

10 ottobre 2020, 10:11

Krause: "Per quest'anno una salvezza tranquilla, poi il progetto si svilupperà"

 "Mi sento un pò italiano, il mio sangue lo è e nel mio sangue c'è il calcio. Ho un club anche nell’Iowa, seconda divisione, avrei potuto comprare l’Albese però sognavo la Serie A: voglio restarci a lungo e costruire". Kyle J. Krause, neo presidente e proprietario del Parma, ha colto l’occasione al volo quando ha avuto la chance di rilevare la società ducale. "Tutti i miei business hanno carattere familiare e globale, quando faccio un investimento programmo a lungo termine e penso ai nipoti - racconta a Repubblica edizione nazionale - Parma è una terra che dà buoni frutti, sembra l’America. Così come certa America, mi creda, sembra Parma". In un mondo economicamente messo in ginocchio dalla pandemia, Krause con l’acquisto del Parma è andato controcorrente. "Questo flagello finirà, ma dobbiamo seguire procedure e protocolli. Da mesi non stringo la mano a nessuno e non tolgo mai la mascherina. Lo sport è minacciato dal virus però non deve arrendersi, anche se la salute viene prima di tutto". E per quanto riguarda i suoi propositi, aggiunge: "Per quest’anno puntiamo a una salvezza tranquilla, poi il progetto si svilupperà".