Sei in Il Parma

domani

Liverani: "A Genova per vincere e aprire un nuovo campionato"

29 novembre 2020, 18:25

Liverani: "A Genova per vincere e aprire un nuovo campionato"

"Sarà sicuramente una gara difficile per tutte e due, vogliamo entrambe una vittoria per iniziare un nuovo campionato. Abbiamo bisogno tutti quanti di punti ma soprattutto di una prestazione positiva che possa sbloccarci sotto tanti punti di vista. Credo che la squadra stia crescendo, sta lavorando per questo e sono molto fiducioso in vista della partita di domani". Così, alla vigilia della gara in trasferta contro il Genoa, valida per la nona giornata della Serie A, il tecnico del Parma, Fabio Liverani. "Ho sempre pensato che le energie positive sono da spendere per la mia squadra e per il mio ambiente. Ognuno ha i suoi pregi e difetti, ogni ambiente ha i suoi problemi ed è giusto che ognuno guardi a casa propria. In Coppa Italia ci sono state delle buone risposte dalla squadra e vincere non è mai facile. Abbiamo passato il turno ed era ciò che volevamo. Qualcosa di positivo c'è stato, qualcosa meno. Qualcuno ha messo minutaggio", ha detto ancora l’allenatore del Parma.


 "Qualche dubbio per domani c'è ma quello che dico ai ragazzi - e lo dico a tutti - è che in una squadra come la nostra le partite si possono cambiare anche subentrando. Questo è quello che voglio dalla squadra, che tutti quanti si sentano partecipi perchè ci sarà spazio per tutti come già è stato. Siamo una squadra in cui hanno giocato tantissimi calciatori della rosa e l'opportunità capiterà a tutti, a chi dall’inizio e a chi durante la gara. E dovranno darmi delle risposte come stanno facendo durante gli allenamenti. Credo che la svolta sia vicina per tutti a prescindere da chi scende in campo", ha concluso Liverani. 

Probabile ritorno al 4-3-3

C'è anche Ricci, reintegrato in lista, nell’elenco dei 24 convocati del Parma in vista della trasferta di domani sera in casa del Genoa, in cui rientrano Hernani, Laurini e Valenti, tutti recuperati dai rispettivi infortuni. Senza gli indisponibili Cyprien, Mihaila, Pezzella e Sohm, è probabile il ritorno al 4-3-3: lo stesso Hernani contende a Brugman un posto in cabina di regia mentre in avanti scalpita l’argentino Brunetta che al momento parte leggermente sfavorito nei confronti di Karamoh. Altro ballottaggio tra Inglese e Cornelius, autore di sei reti ai rossoblù negli ultimi due scontri diretti in campionato, al centro dell’attacco completato da Gervinho, risparmiato in Coppa Italia come l’ex Kucka. Il tecnico crociato Fabio Liverani è consapevole dell’importanza della posta in palio. "Sarà sicuramente una gara difficile per tutte e due, vogliamo entrambe una vittoria per iniziare un nuovo campionato. Abbiamo bisogno di una prestazione positiva che possa sbloccarci sotto tanti punti di vista. Credo che la squadra stia crescendo, sta lavorando per questo e sono molto fiducioso". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA