Sei in Il Parma

PARMA CALCIO

Ecco Zagaritis, Man e Zirkzee, tante promesse e un'impresa chiamata "salvezza" Fotogallery

04 febbraio 2021, 15:32

Chiudi
PrevNext
1 di 5

Pellè è atterrato in Italia nel primo pomeriggio. Poco dopo presentazione  nella sede del Parma dei tre nuovi acquisti, introdotti dal ds Carli: ”Sono ragazzi giovani che siamo strafelici di avere qui”. Vasilios Zagaritis è arrivato a titolo definitivo dal Panathinaikos: "Sono molto felice di essere qui, sono pronto a dare il 100% in campo. La squadra è molto forte, con grandi qualità e penso di poterla migliorare, possiamo lottare per restare in Serie A”. Perché il Parma?  “E’ una squadra che ha vinto molto, quando il Parma ti vuole, non c'è tanto da pensarci. La tifoseria, poi, è simile a quella greca". Poi è il turno dell'olandese Zirkzee, dal Bayern Monaco campione d'Europa: “Mi sono trovato subito molto bene qui, è una grande famiglia. La città mi piace molto, è tutto a una distanza molto breve e ritengo sia il posto perfetto dove crescere e migliorare. Cercherò di dare il 100% e se tutti insieme lo faremo sarà possibile evitare la retrocessione. La lingua può essere una barriera, lo è stato con il mister ma gli altri ragazzi mi stanno aiutando. Le ambizioni sono tante e confido di realizzarle". La scelta della società crociata: "Qui ho la possibilità di crescere e di maturare il mio gioco, rispetto al Bayern. Farò di tutto per giocare il più possibile". Infine Dennis Man, l'esterno destro di attacco è l'acquisto più costoso dell'era Krause: "Dal primo giorno sono stato accolto bene. Quello che dobbiamo fare è raccogliere punti. Non è facile per i nuovi, ma il gruppo essendo unito facilita l'obiettivo". La scelta del Parma:  "E' una squadra forte con grande storia. Voglio aiutare la squadre e non vedo l'ora di riuscirci. Farò del mio meglio per il rispetto della storia del club".