Sei in Tifosi

TIFOSI

Ore 19.30 Torino-Parma. Ma per vedere i crociati in tv al bar, numero limitato e prenotazioni

di VITTORIO ROTOLO -

20 giugno 2020, 12:44

Ore 19.30 Torino-Parma. Ma per vedere i crociati in tv al bar, numero limitato e prenotazioni

Gli abbracci dopo una rete non potranno esserci, ovviamente. Ma dopo tre mesi trascorsi in casa, e ancora per chissà quanto tempo impossibilitati ad andare allo stadio, per i tifosi del Parma sarà una bellissima emozione già il solo fatto di poter condividere con altri la diretta televisiva di una partita della formazione crociata.
In vista della ripresa del campionato di serie A e con gli uomini di mister D’Aversa impegnati in trasferta sul campo del Torino (fischio d'inizio ore 19.30), i bar della nostra città sono pronti ad accogliere di nuovo tifosi ed appassionati. Le disposizioni per il contenimento del virus, di certo, non aiutano. La capienza dei locali è infatti limitata. «Abbiamo dovuto riorganizzare i nostri spazi, per assicurare il giusto distanziamento fisico tra le persone. E non è stato per niente semplice» spiegano Antonella e Gaetano, titolari del Bar Caffetteria Rustici, che si trova nell’omonimo viale. «Siamo però contenti di accogliere i nostri clienti ed i tifosi: è il nostro lavoro. Per Torino-Parma, abbiamo già una trentina di prenotazioni. In questi mesi di lockdown, anche il clima delle partite di calcio ci è mancato molto».
Per questo genere di eventi, nei bar, le prenotazioni sono più che mai indispensabili, adesso. «Nei giorni scorsi abbiamo fatto le prove generali con le partite di Coppa Italia» racconta Michel Targa, proprietario del Bar Primavera di via Zarotto, nei pressi dello stadio Tardini. «Era certamente una situazione ben diversa, dal momento che semifinali e finali di questa competizione erano comunque visibili in chiaro sulla Rai. Ma abbiamo comunque avuto modo di farci un’idea anche sulla predisposizione dei tavoli, alla luce di un’affluenza che per le partite di campionato del Parma sarà di sicuro maggiore. Dobbiamo fare i conti con tante limitazioni e regole da rispettare: gestire il servizio, in queste condizioni, è davvero complicato».
Anche al Bar Gianni di via Duca Alessandro, storico punto di ritrovo dei sostenitori crociati, sarà possibile seguire in diretta Torino-Parma. «Possiamo accogliere un certo numero di persone nella sala interna ed altre nella parte esterna – dice la titolare Chiara Montanini -: rispetto al passato diciamo che sarà più faticoso, ma comunque piacevole».