×
×
☰ MENU

TikTok di nuovo autorizzata 'temporaneamente' in Pakistan

TikTok di nuovo autorizzata 'temporaneamente' in Pakistan

03 Luglio 2021,10:23

(ANSA) - KARACHI, 03 LUG - La popolare piattaforma TikTok è tornata operativa in Pakistan da oggi dopo che i giudici del tribunale del Sindh hanno revocato 'temporaneamente' il divieto imposto alla piattaforma ordinandole di prendere in considerazione i reclami pervenuti sul suo contenuto 'indecente'. Lo ha riferito un funzionario dell'autorità pakistana per le telecomunicazioni. Gli utenti hanno confermato che funziona di nuovo. Giovedì scorso l'autorità per le telecomunicazioni ha bloccato per la terza volta l'accesso a TikTok, in mano al gruppo cinese ByteDance, dopo una sentenza del tribunale del Sindh del 28 giugno a favore di un cittadino che accusava la piattaforma di condivisione di video per promuovere oscenità. La corte ha quindi indicato che una nuova udienza è stata fissata per l'8 luglio. I sostenitori della libertà di parola hanno a lungo criticato la censura dilagante del governo pakistano e il controllo di Internet e dei media. Il nuovo divieto di TikTok era stato condannato dai numerosi fan della piattaforma in Pakistan, molti dei quali lo utilizzano per commercializzare prodotti. Ma i critici dell'app in questo paese musulmano conservatore la accusano di promuovere contenuti volgari o che evocano comunità LGBTQ. TikTok era già stato chiuso due volte in Pakistan, l'ultima volta a marzo, a causa di video ritenuti "indecenti". La piattaforma si impegna a moderare meglio i suoi contenuti. La società ha dichiarato di aver rimosso più di sei milioni di video in tre mesi in Pakistan, per evitare un divieto permanente nel paese profondamente conservatore. Circa il 15% dei video rimossi riguardava "nudità di adulti e attività sessuale". (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI