×
×
☰ MENU

Venezia, turista muore dopo essere caduto dal quinto piano dell'hotel

Venezia, turista muore dopo essere caduto dal quinto piano dell'hotel

15 Giugno 2021,06:21

Un volo nel vuoto da un’altezza di quindici metri, poi lo schianto nel buio sull'asfalto del cortile interno. E’ morto così un giovane turista slovacco di 22 anni che stava soggiornando all’Hotel Bauer di Venezia, uno degli alberghi più lussuosi della città, alle spalle di Piazza San Marco. 
Nessuno tra gli ospiti e il personale ha sentito nulla, non un grido e neppure l’impatto devastante del corpo al suolo. Il cadavere del giovane privo di vita e con addosso solo gli indumenti intimi è stato ritrovato stamane poco dopo le 9. Quando sono arrivati i vigili del fuoco il ragazzo era deceduto ormai da ore. Inutile ogni tentativo di rianimazione. 
L’ipotesi è che la morte sia avvenuta mentre tutti i clienti dormivano. I primi accertamenti tenderebbero ad escludere che si sia trattato di un gesto volontario o di una mano omicida. L'ipotesi più accreditata dalla Polizia è di una disgrazia o di una bravata finita male, come testimonierebbe l’assenza di vestiti. Il giovane potrebbe essere scivolato da una balaustra del quinto piano, perdendo l’equilibrio. Resta in piedi dunque, da quanto trapela dalle indagini, la ricostruzione che la tragedia sia stata l’esito di un gioco o di una imprudenza. 
Gli uomini della squadra mobile e della polizia scientifica hanno prima esaminato palmo a palmo lo spazio della corte interna dove era steso il cadavere del ragazzo poi la stanza occupata dalla vittima. Neppure gli amici del giovane si sono accorti di nulla ma i loro racconti, raccolti subito dagli investigatori, tenderebbero ad escludere che il 22enne abbia compiuto un gesto intenzionale. 
La disgrazia è avvenuta proprio nella settimana che segna il ritorno a Venezia del turismo sia italiano che estero con la riapertura in grande stile di tutti i complessi ricettivi lagunari. Tra questi anche il Bauer, da 150 anni una delle strutture a cinque stelle di maggior richiamo, anche per la sua vicinanza alla Fenice e a Piazza San Marco e l’affaccio sul Canal Grande. Un albergo iconico che racchiude due anime: quella urbana e contemporanea racchiusa nell’alta che guarda alla Chiesa di San Moisè e quella neogotica che apre allo scenario della laguna. In queste ore molti i vip che sembrano voler tornare a passeggiare lungo le calli veneziane, come accadeva prima del Covid. Avvistati tra ieri e oggi Harry Styles, ex One Direction, e la coppia Katy Perry e Orlando Bloom con la figlia

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI