×
×
☰ MENU

Virus Cina, l'Oms: primo caso di contagio non importato. A Milano annullata la parata di Capodanno

Virus Cina, l'Oms: primo caso di contagio non importato. A Milano annullata la parata di Capodanno

26 Gennaio 2020,02:20

E’ stato registrato in Vietnam il primo caso di trasmissione del coronavirus 2019-nCoV da uomo a uomo finora avvenuto al di fuori della Cina. Lo rende noto l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms). «Si tratta di un caso confermato in Vietnam, che non aveva precedenti di viaggio in nessuna parte della Cina, ma - si legge nella nota dell’Oms - era un familiare di una persona che aveva visitato Wuhan». Ciò, rileva l’organizzazione internazionale, «suggerisce un esempio di trasmissione uomo a uomo avvenuta in Vietnam». 

Annullata a Milano la parata di Capodanno  - Niente parata pubblica per il Capodanno cinese a Milano. La grande festa promossa dalla comunità cinese in via Sarpi, che si sarebbe dovuta tenere il 2 febbraio cioè domenica prossima, è stata annullata questa mattina in segno di solidarietà «verso il popolo cinese in Cina, colpito dal coronavirus che non ha potuto festeggiare il capodanno lunare attraverso manifestazioni pubbliche», come ha spiegato Francesco Wu, membro del direttivo di Confcommercio Milano-Monza Brianza e rappresentante dei commercianti cinesi della Chinatown di Milano.

Accertamenti in corso su una donna in Liguria - In merito alla notizia circolata oggi, su alcuni mezzi di informazione, di un possibile primo caso sospetto in Liguria di nuovo coronavirus, il sistema sanitario regionale ha messo in atto il piano di azione concordato e condiviso a livello regionale venerdì scorso, in occasione della riunione tecnica tenutasi in Alisa. "E' stata presa in carico presso il Policlinico San Martino, una donna proveniente da Wuhan, con lieve sintomatologia respiratoria, per valutare se si tratta di caso sospetto di nuovo coronavirus - sottolinea Sonia Viale, vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria -. Il percorso concordato nel corso dell’incontro di venerdì è stato applicato in modo puntuale. E’ necessario procedere con estrema prudenza, ogni aggiornamento ed evoluzione sarà comunicato da Regione, in accordo con il Ministero della salute". Nel corso della giornata di oggi saranno comunicati gli esiti delle indagini in corso. Regione Liguria seguirà attentamente le indicazioni ministeriali, anche in materia di comunicazione, che raccomandano "prudenza nella diffusione di informazioni che devono essere chiare e puntuali, al fine di evitare inutili allarmismi nella popolazione".  

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI