×
×
☰ MENU

Omicidio di Meredith: Rudy Guede torna libero. Sollecito: "Amarezza perché non è pentito"

23 Novembre 2021,05:55

L'unico condannato per la morte della ragazza inglese ha finito di scontare la pena.

«Resta l’amarezza che non si sia mai pentito»: Raffaele Sollecito ha commentato così la liberazione anticipata concessa a Rudy Guede. «Non discuto sulla pena perché la condanna era quella, e tutti rispettiamo la legge -ha detto all’Ansa - Resta l’amarezza soprattutto per me, che tramite le sue bugie stavo rischiando di scontare una pena per un qualcosa che non mi sono mai sognato nemmeno di pensare».

Sollecito e Amanda Knox sono stati coinvolti nella vicenda dell’omicidio di Meredith Kercher, al quale si sono sempre proclamati estranei, venendo poi definitivamente assolti dalla Cassazione.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI