×
×
☰ MENU

Da marzo Ue aperta ai vaccinati di altri Paesi

Da marzo Ue aperta ai vaccinati di altri Paesi

25 Novembre 2021,03:12

Dal primo marzo «tutti quanti sono vaccinati con sieri che sono stati autorizzati dalla Commissione europea» e dall’Ema «potranno sempre entrare nell’Unione europea» senza restrizioni aggiuntive. Ma la validità della vaccinazione riconosciuta dalla Ue, dal 10 gennaio, sarà di 9 mesi. Lo ha annunciato la commissaria europea agli Affari interni, Ylva Johansson, presentando una nuova raccomandazione che cambia le regole attuali, passando da un approccio centrato sul Paese a quello basato sulla persona. Saranno ammessi anche tutti i sieri riconosciuti dall’Oms, ma in questo caso sarà necessario anche il tampone. 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI