×
×
☰ MENU

WASHINGTON

Assalto Congresso, l'ex capo staff di Trump non collabora più

Retromarcia di Meadows che attacca la commissione di inchiesta

Assalto Congresso, l'ex capo staff di Trump non collabora più

07 Dicembre 2021,16:48

(ANSA) - WASHINGTON, 07 DIC - Retromarcia di Mark Meadows, l'ex capo dello staff della Casa Bianca di Donald Trump, che attraverso il suoi legali ha fatto sapere di non voler più cooperare con la commissione del Congresso che indaga sull'assalto di Capitol Hill del 6 gennaio scorso. Lo riporta la Cnn. Meadows aveva accettato di essere ascoltato dalla commissione, diventando così il testimone più vicino all'ex presidente americano. Ma i legali ora spiegano che l'atteggiamento della commissione ha reso l'apparizione di Meadows "insostenibile": secondo l'ex capo dello staff della Casa Bianca infatti non sarebbero stati rispettati gli accordi sul limitare le domande e a richiesta di informazioni a un ambito non protetto dall'immunità che spetta all'esecutivo e, dunque, all'ex presidente Trump. (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI