×
×
☰ MENU

GINEVRA

Onu, possibili multe e strette ma mai vaccini con la forza

Bachelet: 'Rifiuto no vax può comportare conseguenze legali'

Onu, possibili multe e strette ma mai vaccini con la forza

08 Dicembre 2021,17:18

(ANSA) - GINEVRA, 08 DIC - "In nessuna circostanza dovrebbe essere somministrato con la forza un vaccino alle persone, anche se il rifiuto di una persona di adeguarsi a una politica di obbligo vaccinale può comportare conseguenze legali, come ad esempio multe appropriate". Lo ha dichiarato in un videomessaggio a un seminario l'Alto commissario delle Nazioni Unite per i Diritti umani, Michelle Bachelet. "Dove vengono imposte restrizioni, queste devono essere proporzionate e soggette a controlli da parte delle autorità giudiziarie", ha aggiunto Bachelet. Tra le restrizioni ammissibili, ha detto Bachelet, possono esserci limitazioni ad alcuni diritti e libertà, compreso l'accesso a scuole, ospedali e altri spazi pubblici. Ma devono esserci "appropriate procedure di salvaguardia, compreso il diritto di chiedere esenzioni giustificate e di fare appello contro ogni forma di penalizzazione davanti a un'autorità giusta e indipendente", ha aggiunto l'Alto commissario Onu, sottolineando che qualsiasi obbligo vaccinale "dovrebbe essere soggetto a frequenti revisioni ufficiali per assicurarsi che resti necessario, proporzionato e non discriminatorio". (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI