×
×
☰ MENU

BARADILI

Torneo Call of duty in Sardegna, Baradili capitale e-sport

Ricerca su ruolo videogames per rinascita piccole comunità

Torneo Call of duty in Sardegna, Baradili capitale e-sport

16 Dicembre 2021,11:48

(ANSA) - BARADILI, 16 DIC - Baradili capitale dell'e-sport, lo sport elettronico. Il paese più piccolo della Sardegna, 76 abitanti, sarà sabato la capitale del Rebirth Sardegna, torneo di Call of Duty giocato da 20 tra i più grandi player professionisti italiani e altrettanti ragazzi sardi. Obiettivo: rilanciare una ricerca sostenuta dal Comune di Baradili e condotta da Nabui Società Benefit sul ruolo che possono avere i videogiochi per la rinascita delle piccole comunità e dei territori sensibili. Tra i videogiocatori professionisti che prenderanno parte al torneo Rebirth Sardegna anche Marco Filograsso, @savyultras90, gamer professionista, tra i giocatori più qualificati a livello globale, creator e partner di Twitch, la piattaforma di Amazon dedicata all'intrattenimento nel mondo del gaming, che affiancherà uno dei ragazzi di Baradili. Il progetto, cominciato a distanza nel 2020 durante la pandemia, con il coinvolgimento dei giovani della comunità, è proseguito nel 2021 con maggiore forza e con un'attività svolta insieme agli anziani del paese: un gruppo di over 60 ha partecipato a un programma sperimentale di eSport per la terza età curato da Nabui. "Crediamo fortemente che la creatività dei ragazzi del paese possa essere un motore di sviluppo e coesione per tutta la comunità" ha aggiunto Marianna Camedda, neo-sindaca di Baradili. "Per questo nei nostri programmi un capitolo importante è riservato all'investimento nella creazione di spazi innovativi di aggregazione" (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI