×
×
☰ MENU

BOLOGNA

Banda ladri opere d'arte sgominata dai carabinieri

Cinque misure cautelari, un centinaio di 'pezzi' recuperati

Banda ladri opere d'arte sgominata dai carabinieri

18 Gennaio 2022,16:18

(ANSA) - BOLOGNA, 18 GEN - Una banda specializzata nei furti di opere d'arte è stata sgominata dai carabinieri del nucleo per la tutela del patrimonio culturale di Bologna, che hanno recuperato un centinaio di 'pezzi' tra dipinti, sculture e altri oggetti ed eseguito ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di cinque campani tra i 50 e i 60 anni, residenti tra le province di Brescia, Napoli e Asti, tutti con precedenti anche specifici. Le misure sono state emesse dal Gip di Bologna Gianluca Petragnani Gelosi al termine di una indagine coordinata dal sostituto procuratore Roberto Ceroni. Al centro dell'inchiesta c'erano una serie di furti di beni culturali commessi tra il 2017 e il 2018 in negozi di settore, ville nobiliari, musei, chiese e abitazioni private, tra l'Emilia -Romagna, la Lombardia, il Piemonte e le Marche. Ai cinque provvedimenti si aggiungono gli arresti in flagranza di altre due persone nel corso delle indagini e la denuncia a piede libero di ulteriori 12. Le indagini sono partite da un furto compiuto a settembre 2017 nel magazzino di un antiquario a San Lazzaro di Savena (Bologna), dove furono sottratti oltre 30 dipinti e altri oggetti antichi per un valore che superava i 100.000 euro. Tra i beni recuperati ci sono 40 dipinti su tela, tavola e rame, 14 sculture di vario genere e 53 oggetti di antiquariato. (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI