×
×
☰ MENU

WELLINGTON

Tonga, comunicazioni impossibili per almeno un altro mese

Lavori a un cavo sottomarino dopo l'eruzione-tsunami

Tonga, comunicazioni impossibili per almeno un altro mese

19 Gennaio 2022,04:48

(ANSA) - WELLINGTON, 19 GEN - Ci vorrà almeno un mese per riparare il cavo di comunicazione sottomarino che collega il resto del mondo alle isole Tonga, devastate da un'eruzione e da uno tsunami. Lo ha detto oggi il ministero degli Esteri della Nuova Zelanda. "La società statunitense SubCom afferma che ci vorranno almeno quattro settimane per ripristinare la connessione di Tonga", ha affermato il ministero in un aggiornamento sul disastro che sabato ha tagliato fuori la piccola nazione del Pacifico dal resto del globo. Le poche comunicazioni che ci sono state finora sono state possibili attraverso alcuni telefoni satellitari, per lo più posseduti da ambasciate straniere nella capitale Nuku'alofa. Secondo la società ci sono due rotture separate nel cavo, una situata a 37 km dalla costa e l'altra vicino al vulcano eruttato, il che rende difficile la riparazione. Una nave di riparazione è attualmente in rotta dalla vicina Papua Nuova Guinea. L'operatore di telefonia mobile Digicel ha ripristinato alcuni servizi domestici 2G di base, ma ha avvertito che il ripristino delle chiamate internazionali potrebbe richiedere ancora molto tempo. (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI