×
×
☰ MENU

WELLINGTON

Tonga: sgomberata pista, domani possibile arrivo primi aiuti

Contaminate da cenere riserve acqua potabile, si temono malattie

Tonga: sgomberata pista, domani possibile arrivo primi aiuti

19 Gennaio 2022,12:18

(ANSA) - WELLINGTON, 20 GEN - I primi aerei di aiuti d'emergenza per le isole Tonga potranno atterrare da domani dopo che oggi la principale pista d'atterraggio è stata sgomberata dalla cenere del vulcano eruttato sabato scorso, causando uno tsunami. "La principale pista d'atterraggio, che era sepolta da 5-10 centimetri di cenere vulcanica, è di nuovo operativa", ha annunciato Jonathan Veitch, incaricato di coordinare le operazioni delle Nazioni Unite, aggiungendo che i primi voli attesi, provenienti da Australia e Nuova Zelanda, potranno arrivare domani. Oltre 100 mila persone, l'equivalente della popolazione, sono state colpite dal doppio evento e secondo le prime stime c'è urgente bisogno di acqua potabile. "Le riserve d'acqua delle isole Tonga sono state gravemente contaminate dalla cenere e l'acqua salata", ha dichiarato Katie Greenwood, della Federazione internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, aggiungendo che esiste "un rischio elevato di malattie come il colera e la diarrea". Il Paese, considerato Covid-free, e le Nazioni Unite temono inoltre che gli aiuti dall'estero possano portare casi di Covid sull'arcipelago. (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI