×
×
☰ MENU

lavoro

Spagna: il governo valuta l'introduzione di permessi per dolori mestruali

Il ministro della Previdenza Sociale: 'è in discussione'

Spagna: il governo valuta permessi per dolori mestruali

12 Maggio 2022,15:53

Il governo spagnolo sta valutando l'introduzione del riconoscimento di permessi di lavoro per donne che soffrono di dolori mestruali «invalidanti». Lo ha confermato, in dichiarazioni a media iberici, il ministro della Previdenza Sociale, Josè Luis Escriva, dopo anticipazioni uscite sulla stampa. «E' in discussione», ha affermato.
A spingere particolarmente per l’introduzione di questo nuovo diritto in ambito lavorativo è il ministero delle Pari Opportunità, controllato dal partito di sinistra Podemos. L'intenzione del governo è di includere i permessi in una nuova legge sull'aborto, pensata per rafforzare il diritto delle donne ad esercitarlo dopo che movimenti di destra hanno intrapreso iniziative giudiziarie per modificarlo.
Secondo una prima bozza, i permessi potrebbero essere di tre giorni.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI