×
×
☰ MENU

NAPOLI

Bonus edilizi e ristrutturazioni mai eseguite, maxi-sequestro da 772 milioni tra Napoli e Caserta

Bonus edilizi e ristrutturazioni mai eseguite, maxi-sequestro da 772 milioni tra Napoli e Caserta

28 Giugno 2022,07:18

 Oltre 772 milioni di euro di crediti ritenuti frutto di una maxi-truffa messa a segno con i bonus edili e i canoni di locazione, previsti nel cosiddetto decreto Rilancio, sono stati sequestrati preventivamente dalla Guardia di finanza di Frattamaggiore (Napoli) dopo indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord. Sono 143 le persone fisiche e giuridiche coinvolte nella truffa, individuate tra province di Napoli e Caserta. Tra i titolari dei crediti frutto di ristrutturazioni mai eseguite anche un detenuto, parcheggiatori abusivi, persone senza di partite Iva, imprenditori 'per un giorno' e soggetti ritenuti legati ai clan.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI