×
×
☰ MENU

BARI

Caso Haggis: difesa, fiduciosi restituire presto libertà

Regista premio Oscar ai domiciliari con accusa violenza sessuale

Caso Haggis: difesa, fiduciosi restituire presto libertà

30 Giugno 2022,00:18

(ANSA) - BARI, 30 GIU - "Siamo assolutamente fiduciosi di poter innanzitutto restituire la libertà a Paul Haggis in tempi brevi e poi di poter chiarire fino in fondo questa vicenda". Lo ha detto l'avvocato Michele Laforgia, difensore del regista Paul Haggis agli arresti domiciliari con l'accusa di violenza sessuale, al termine dell'incidente probatorio nel Tribunale di Brindisi sulle dichiarazioni della presunta vittima. "Abbiamo anticipato la formalizzazione della istanza di revoca della misura cautelare anche all'esito dei risultati dell'incidente probatorio", ha detto Laforgia. "Stiamo parlando - ha sottolineato - di un cittadino non italiano che si trova ristretto in questo Paese con una misura restrittiva della libertà personale. La faremo domani o appena sarà possibile". (ANSA).

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI