×
×
☰ MENU

TRENTINO

Bomba d'acqua: evacuati alberghi e case in val di Fassa

Circa 100 persone in centro protezione civile e palestre. Recuperati i 4 bloccati in Val Ferret

Bomba d'acqua: evacuati alberghi e case in val di Fassa

La colata di fango causata dalla bomba d'acqua.

05 Agosto 2022,22:07

Circa un centinaio di persone tra turisti e residenti sono state evacuate da alberghi e case in valle di Fassa, soprattutto nella zona di Vigo di Fassa, dove si è abbattuta una bomba d’acqua che ha provocato in breve tempo frane e smottamenti e l’esondazione di alcuni corsi d’acqua, come a Fontanazzo e Campestrin, frazioni di Mazzin e San Jan, dove - riferisce la la Tgr Trento - una frana di fango ha invaso la strada.

Le persone evacuate trascorreranno la notte nel Centro della Protezione civile e nelle palestre. Intanto  si sta approntando un Centro operativo dove confluiscono le informazioni raccolte dai tecnici della Provincia di Trento e dai vigili del fuoco che stanno presidiando le zone più critiche in seguito alle forti precipitazioni.

Ci sono diverse problemi segnalati un po' in tutta la valle, come esondazioni di corsi d’acqua, massi pericolanti, cedimento di strade. Si stanno quindi pianificando le procedure di emergenza notturne ma si sta anche pensando al lavoro di domani, con i tecnici del Servizio bacini montani.

Val d'Aosta

Le quattro persone bloccate sono state recuperate dall’elisoccorso e sono in buone condizioni. La strada della Val Ferret - fanno sapere i vigili del fuoco - è stata chiusa e dichiarata inagibile. Sono state evacuate alcune persone e altre sono isolate nelle case o negli alberghi a monte della frana.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI