Italiamondo

Roma, brucia Monte Mario

Più di 30 incendi solo nel Lazio

23 agosto 2016, 21:21

Chiudi
PrevNext
1 di 17

Regione, situazione critica. Fiamme sterpaglie a ridosso abitati
Ancora emergenza incendi a Roma e nel Lazio. Dopo il vasto incendio che fino a tarda notte ha interessato la zona della Magliana, costringendo ad interrompere la linea ferroviaria per l’aeroporto, stamani nel Lazio si registrano già 30 roghi, principalmente di sterpaglie. Le fiamme e una colonna di fumo bianco visibile anche da lontano hanno interessato anche la collina di Monte Mario, in via Damiano Chiesa in prossimità del Parco regionale urbano del Pineto. Sono al lavoro tre squadre dei vigili del fuoco e due elicotteri della Protezione Civile. Al momento non sono stati evacuati gli abitanti della zona. L’allarme è scattato intorno alle 10. Altre squadre sono impegnate a spegnere incendi sull'Aurelia, all’altezza del km 38 e, in provincia di Roma, nei boschi del Monte Gennaro. E poi ancora a Castelforte e Borgo Grappa in provincia di Latina e a Giuliano di Roma in provincia di Frosinone.
Per la Regione Lazio c'è una «situazione critica a causa dei numerosi incendi divampati tra boschivi, sterpaglie e interfaccia (ai limiti delle fasce urbane) a Roma e nel Lazio. La Sala Operativa Unificata Permanente coordinata dalla Regione Lazio, dove sono presenti anche Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato e Protezione Civile di Roma Capitale, comunica che in questo momento nel Lazio sono attivi ben 30 incendi di cui 18 in provincia di Roma (6 nella Capitale), 6 in provincia di Latina e 6 in provincia di Frosinone» Le fiamme che interessano la collina di Monte Mario, fanno sapere i vigili del fuoco intervenuti con tre squadre, si sono propagate anche alla vicina struttura di Forte Braschi. Sul posto sta operando anche un elicottero dei vigili dei fuoco del Reparto Volo Ciampino.