Sei in Italiamondo

Gilet gialli a Parigi: guerriglia sugli Champs-Elysées

Scontri nella notte: feriti 7 agenti

24 novembre 2018, 11:15

Chiudi
PrevNext
1 di 7

E’ guerriglia nel centro di Parigi, dove la polizia respinge centinaia di gilet gialli che hanno invaso la zona vietata degli Champs-Elysées con lacrimogeni e getti d’acqua. Importanti i danni alle vetrine, alle pensiline e alle strade dove alcuni 'casseur' hanno divelto sampietrini con sbarre di ferro per lanciarli contro la polizia.
Altri due cortei stanno tentando di raggiungere la zona vietata sugli Champs-Elysées, uno dalla rue de Rivoli, l’altro da boulevard Hassmann.

La polizia ha continuato a bloccare i manifestanti all’entrata di Place de la Concorde ed alcune decine hanno risalito l’avenue in senso contrario. I manifestanti chiedono di incontrare il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron.

SCONTRI NELLA NOTTE: FERITI 7 AGENTI. Violenti incidenti ieri sera e fino a tarda notte a Henin-Beaumont, nel nord della Francia, dove la polizia è stata circondata da decine di gilet gialli con il volto coperto da passamontagna e bersagliati dal lancio di lattine e sassi. Sette poliziotti sono rimasti feriti mentre i manifestanti hanno incendiato un’auto.