Sei in Italiamondo

Reggio Emilia

Maltempo: escursionisti bloccati da tormenta di neve sul Cusna

Le operazioni di soccorso rese difficili dal maltempo. In azione anche un elicottero dell'Aeronautica abilitato al volo notturno

15 maggio 2019, 18:52

Maltempo: escursionisti bloccati da tormenta di neve sul Cusna

Due escursionisti sono rimasti bloccati dopo essere stati sorpresi da una tormenta di neve sull'Appennino reggiano, in località Passone, sulle pendici del monte Cusna. Erano circa le 13 quando hanno lanciato l'allarme dopo che, oltre alla neve, la nebbia non ha consentito loro di muoversi per tornare a casa. 
Si sono mobilitati gli uomini del soccorso alpino. Una squadra sta risalendo da Pianvallese, mentre un’altra si sta muovendo da Civago, sul versante opposto, per tentare di raggiungerli. Ma dopo oltre cinque ore non sono riusciti, a causa delle difficili condizioni meteorologiche, con la neve che sta cadendo dai 1.200 metri di quota in su. La coppia, raggiunta telefonicamente, ha confermato di essere affaticata e preoccupata, ma di non avere particolari problemi sanitari. 

Le operazioni di ricerca delle squadre di terra sono rese difficili dalle condizioni meteo e in serata è decollato da Cervia (Ravenna) l’elicottero dell’Aeronautica militare per un sorvolo notturno, con tecnici del Soccorso alpino e operatori sanitari. 

Le ricerche proseguono in collaborazione con le centrali operative del 118 di Parma e Bologna, e con i tecnici delle stazioni di Monte Orsaro e Monte Cimone, tra Parma e Modena. I due escursionisti dispersi hanno 73 e 76 anni e risiedono nel Reggiano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA