Sei in Italiamondo

TORINO

Muore a 116 anni l'uomo più vecchio d'Italia

Salvatore Cavallo visse la disfatta di El Alamein

11 luglio 2019, 18:11

Muore a 116 anni l'uomo più vecchio d'Italia

"Credere nei sogni". Era il messaggio che Salvatore Cavallo ripeteva ai suoi familiari, ai suoi nipoti e a chi cercava di scoprire il segreto di una vita così lunga. Salvatore aveva 110 anni ed era l’uomo più vecchio d’Italia. E’ morto a Torino, dove il 16 maggio, nel giorno del compleanno che lo aveva reso 'supercentenario', aveva ricevuto la visita della sindaca Chiara Appendino.

Salvatore nacque nel 1909 a Vittoria, nel Ragusano. Si trasferì prima a Milano per laurearsi in agraria, poi nel Torinese, dove ha insegnato in diversi istituti tecnici e fu preside in una scuola, a Pianezza, sino al 1974. Durante la seconda guerra mondiale fu chiamato alle armi e prestò servizio, con il grado di capitano, sul fronte del Nordafrica. Visse l'assedio di Tobruk e la disfatta di El Alamein. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA