Sei in Italiamondo

Spara alla figlia poi cerca di uccidersi nel Padovano

L'uomo ha provato a impiccarsi, intervento dei cc evita la morte 

31 luglio 2019, 09:38

Spara alla figlia poi cerca di uccidersi nel Padovano

Un cittadino cingalese di 46 anni è piantonato all’ospedale di Padova, in gravi condizioni, dopo aver ferito la figlia di 26 anni sparandole con un fucile, e aver quindi tentato il suicidio, dapprima rivolgendo l’arma contro se stesso quindi cercando di impiccarsi. L’episodio è avvenuto ieri sera a Teolo, nel Padovano, dove la giovane svolge l'attività di badante presso una famiglia. L’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Abano Terme ha evitato la morte dei due. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{{title}}
RIAPERTURE

Divisi dalle rive del Po finalmente insieme

{{title}}
SUI BINARI

In stazione, chi va e chi viene. L'importante è riabbracciarsi

{{title}}
SOS NON UDENTI

Mascherine trasparenti? Sono introvabili