Sei in Italiamondo

Sanchez, con Podemos sfiducia reciproca

07 agosto 2019, 16:07

Sanchez, con Podemos sfiducia reciproca
(ANSA) - MADRID, 7 AGO - In Spagna, la sfiducia tra il partito socialista (Psoe) e Podemos, di cui Pedro Sánchez ha bisogno per sostenere la sua nomina, "è reciproca". Lo ha affermato oggi il premier iberico dopo essere stato ricevuto dal re Felipe. L'incontro è avvenuto dopo che il re ha invitato i politici a formare un governo. Sebbene "la sfiducia con Podemos sia reciproca", Sanchez ha affermato di non perdere la speranza e di cercare "altre formule con le quali intendersi" con la formazione di sinistra di Pablo Iglesias. Sanchez, che è stato presidente per 100 giorni dopo che la sua nomina è fallita due settimane fa, quando non ha ricevuto il sostegno di Podemos, ha dichiarato che "gli spagnoli non meritano di tornare alle urne". Nel caso in cui non si arrivi a una nomina prima del 23 settembre, ci saranno nuove elezioni a novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA