Sei in Italiamondo

MILANO

Picchia la fidanzata incinta e la lascia in hotel, denunciato

Sono due turisti, lei ha ritrattato le accuse

09 agosto 2019, 12:40

Picchia la fidanzata incinta e la lascia in hotel, denunciato

Erano in vacanza a Milano ma il loro viaggio è terminato nel peggiore dei modi quando l’uomo, saputo da lei che «non aveva detto alla sua famiglia che aspettava un figlio da lui e che si sarebbero sposati», l’ha aggredita picchiandola e mandandola all’ospedale. 
La donna è stata trovata da una cameriera che doveva rifare la stanza, mentre lui è stato poi rintracciato in auto. Alla fine però è stato solo denunciato perchè la ragazza ha ritrattato le affermazioni iniziali. 
Si tratta, secondo quanto riferito in questura, di una coppia di cittadinanza norvegese: lui è un 38enne di origine pakistana, lei una 21enne nata in Afghanistan. 
Trasportata con traumi al viso e all’addome per i pugni ricevuti, alla clinica Mangiagalli, è stata dimessa con 40 giorni di prognosi: per fortuna il bambino sta bene. L’uomo è stato bloccato in piazza Lega Lombarda e aveva un coltello con una lama da 8 centimetri. E’ stato denunciato in stato di libertà per lesioni e porto d’arma bianca.