Sei in Italiamondo

crisi

Zingaretti: 'No a un governo M5s-Pd, darebbe spazio a Salvini'

11 agosto 2019, 13:11

Zingaretti: 'No a un governo M5s-Pd, darebbe spazio a Salvini'

«Ho ben chiara la minaccia dell’iniziativa di Salvini, addirittura per la tenuta della democrazia liberale, ma il sostegno a ipotesi pasticciate e deboli ci riproporrebbe ingigantito lo stesso problema tra poche settimane». Lo scrive Nicola Zingaretti su Huffington post. Il segretario Pd «con franchezza» dice «no» a «una esperienza di governo Pd-M5s per affrontare la drammatica manovra di bilancio e poi magari dopo tornare alle elezioni», anche per il «timore che questo darebbe a Salvini uno spazio immenso». 

«Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni, per fortuna nei passaggi ci guiderà la saggezza e l'autorevolezza del presidente Mattarella. Dovremo discutere senza demonizzare idee diverse, senza accuse o invettive perchè c'è e ci sarà bisogno del contributo di idee e di lavoro di tutte e di tutti. Se concordiamo sul pericolo Salvini il primo assoluto bene da preservare è l’obiettivo dell’unità», aggiunge il segretario del Pd. 
 

 «C'è una dimensione personale, che non mi va giù, ho sentito insulti per la mia famiglia. Ma tuttavia penso che chi fa politica debba essere più forte delle ripicche personali. Se ragionassi di pancia direi 'coi grillini nemmeno un caffè. Ma se si discute del futuro dell’Italia, dico a tutti i partiti di buona volontà: mettiamo a posto i conti e tagliamo i parlamentari». Lo ha detto Matteo Renzi al Tg5. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA