Sei in Italiamondo

CRISI DI GOVERNO

Salvini: 'Tagliamo i parlamentari e poi subito al voto'. M5S: 'Allora tolga la sfiducia'

13 agosto 2019, 18:26

Salvini: 'Tagliamo i parlamentari e poi subito al voto'. M5S: 'Allora tolga la sfiducia'

Matteo Salvini al Senato: "Votiamo il taglio dei parlamentari e poi andiamo subito al voto".  «L'Italia vuole avere certezze e cosa di più bello, democratico, trasparente, lineare, dignitoso che dare la parola al popolo. Cosa c'è di più bello. Non capisco la paura, il terrore, la disperazione». Applausi dei senatori della Lega e di parte del M5s alla proposta di Matteo Salvini di votare il taglio del numero dei parlamentari, e poi votare. «Vedo che ora il Pd non applaude più e qualche abbronzatura si spegne», ha aggiunto Salvini. 

«Io credo che il ministro Salvini abbia tolto qualsiasi valenza politica al dibattito in corso: la proposta di votare immediatamente la prossima settimana la quarta lettura della riforma» per tagliare i parlamentari «è possibile esclusivamente se domani non viene votata la sfiducia al governo, mi aspetto che venga ritirata la proposta Romeo, in alternativa voteremo contro». Così il capogruppo M5S in Senato Stefano Patuanelli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA