Sei in Italiamondo

Stati Uniti

E' ufficiale: Epstein si è impiccato

Il New York Post scova la sua amante e complice  Ghislaine Maxwell a Los Angeles

16 agosto 2019, 22:29

E' ufficiale: Epstein si è impiccato

Jeffrey Epstein si è suicidato impiccandosi. E’ il responso dell’autopsia condotta sul corpo dell’ex miliardario travolto dalle accuse di traffico sessuale di minori.  I risultati ufficiali dell’autopsia condotta dal medico legale sembrano così mettere a tacere le teorie sulla possibile uccisione di Epstein. Il responso arriva a una settimana dalla morte di Epstein al Metropolitan Correctional Center di New York, dove era in attesa del processo per le accuse di traffico sessuale di minori. Epstein si è suicidato con il lenzuolo della sua brandina legato alla parte alta del letto a castello che c'era nella sua cella.

Intanto la caccia a Ghislaine Maxwell, l'amica complice di  Epstein, potrebbe essere finita. La donna è stata avvistata a Los Angeles, scovata e fotografata mentre era seduta all’esterno di un fast food, intenta a mangiare hamburger e patatine. Sul tavolo anche un libro, storie di Cia e di 007. «Bene, immagino che questa è l'ultima volta che mangerò qui», le sue parole prima di allontanarsi.  A fare lo scoop il New York Post, che ha pubblicato in prima pagina le immagini della «strega», quella che le vittime di Epstein dipingono come l’ispiratrice dell’orco, ma con il compito specifico di reclutare, istruire e stabilire la paga delle ragazze minorenni abusate e messe a disposizione dei potenti di turno. E che di tanto in tanto non disdegnava di prendere parte a orge e festini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA