Sei in Italiamondo

Il pm Marcello Musso muore travolto da un'auto

16 agosto 2019, 19:07

Il pm Marcello Musso muore travolto da un'auto

 Il magistrato Marcello Musso, titolare dell'inchiesta sulle aggressioni con l'acido che si è conclusa con la condanna dei cosiddetti 'amanti diabolici' Martina Levato e Alexander Boettcher, é morto oggi, travolto da un'auto, in provincia di Asti, dove si trovava in vacanza. Il pm milanese era in sella a una bici ed è stato investito sulla strada tra Agliano e Costigliole. Inutili i soccorsi del 118 e dell'elisoccorso: il magistrato é morto per le gravissime lesioni riportate nell'incidente. E' stato lo stesso investitore, risultato poi negativo all'alcoltest, a chiamare i soccorritori.
Marcello Musso, 67 anni, ha fatto parte per lunghi anni della Dda di Milano, occupandosi anche del processo su alcuni omicidi di mafia che vedevano imputato Totò Riina. Fu però con il processo a Martina Levato e Alexander Boettcher, la cosiddetta coppia dell’acido che 'punivà le loro vittime gettando loro in viso sostanze caustiche, che divenne noto alle cronache.  Martina Levato fu condannata definitivamente a 19 anni e 6 mesi, Boettcher a 21 anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA