Sei in Italiamondo

Novara

Alberto Pastore uccide il migliore amico e confessa su Instagram: «L'ho fatto per amore, non doveva impicciarsi»

26 agosto 2019, 18:25

Alberto Pastore uccide il migliore amico e confessa su Instagram: «L'ho fatto per amore, non doveva impicciarsi»

Ha confessato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri anche con un video. «Voglio scusarmi, ho fatto una cazz... per amore» ha scritto Alberto Pastore, 23 anni, il giovane che la notte scorsa, a Borgo Ticino (Novara), ha ucciso a coltellate un coetaneo. Il movente, secondo quanto ricostruito, è passionale.  Yoan Leonardi, suo coetaneo, è stato ucciso questa notte nei pressi di una discoteca di Borgo Ticino (Novara). E’ accaduto poco dopo le 2, quando davanti al locale è scoppiata una rissa al termine della quale il giovane è rimasto a terra, colpito da più coltellate. E' stato dato l’allarme e quando i sanitari del 118 sono intervenuti il giovane era ancora in vita, ma a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA